Salta al contenuto principale

Trento nord, chiuso 15 giorni

il Tonyk Pub per varie irregolarità

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 53 secondi

Il questore di Trento, Claudio Cracovia, ha disposto da oggi la chiusura per 15 giorni della licenza di somministrazione di alimenti e bevande da parte del Tonyk Pub di via Unterveger, a Trento nord, «dove si erano verificati diversi episodi che avevano creato allarme sociale e che nel loro complesso avevano costituito un pericolo per l’ordine pubblico».

La sospensione fa riferimento ad una serie di fatti, avvenuti in orario serale e notturno, che vanno dalle risse al disturbo della pubblica quiete, al degrado urbano, alle violazioni di norme poste a presidio della serena convivenza, nonché alla «palese e grave inosservanza delle disposizioni di contenimento della diffusione del contagio da covid-19».

In particolare, durante i controlli della polizia, - informa la questura - è stata accertata la presenza di numerosi pregiudicati, oltre a numerose irregolarità nella conduzione del locale, che spaziano dall’utilizzo di personale non regolarmente assunto, sino all’organizzazione di attività di ballo all’interno del pub - attualmente vietate sull’intero territorio nazionale - con l’impiego di disc-jockey e senza l’uso di alcun dispositivo di protezione.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy