Salta al contenuto principale

Premio Pezcoller, riconoscimento

alle donne scienziate

che studiano i tumori

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 40 secondi

La Fondazione Pezcoller di Trento, dopo aver consegnato, quest’anno senza cerimonie in presenza, i due Premi più prestigiosi (internazionale a John Edgar Dick ed europeo a Nitzan Rosenfeld), si prepara a varare un nuovo Premio annuale, il terzo, stavolta riservato alle donne che si occupano di ricerca sul cancro.

La novità è stata annunciata dal presidente della Fondazione Enzo Galligioni. Il premio, attribuito in collaborazione con l’Associazione europea per la ricerca sul cancro è intitolato a Marina Larcher Fogazzaro, la cui eredità a favore della Fondazione Pezcoller, ha reso possibile l’istituzione di questo riconoscimento ed il suo mantenimento nel tempo.
Il 32/o Simposio Pezcoller invece, previsto a Trento il 22 e 23 giugno 2020, è stato rimandato al 2021 e manterrà il focus sulla tematica dell’invecchiamento come uno dei maggiori fattori di rischio nello sviluppo dei tumori.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy