Salta al contenuto principale

Nel week-end controlli a tappeto

sulle strade del Trentino

Molta attenzione ai motociclisti

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 44 secondi

Con l’inizio di luglio, il questore di Trento, Claudio Cracovia, ha disposto, in particolare nei fine settimana, una serie di controlli da parte della polizia di Stato, dell’arma dei carabinieri, della guardia di finanza e delle polizie locali sulle strade trentine, alcune delle quali, già teatro di numerosi incidenti stradali.

Saranno controllati i tratti più esposti delle valli del trentino, come la Valsugana, val D’Adige, la Val di Non, la Val di Sole, la Val di Fassa, Val di Fiemme, Vallagarina, Alto Garda e Ledro, Val Giudicarie, Val del Chiese.
La massiccia presenza delle pattuglie e la collocazione nelle zone a maggior rischio - precisa una nota del Commissariato del governo - non solo è diretta a sanzionare gli utenti che violeranno le norme del Codice della strada, ma, principalmente, mira alla dissuasione dei comportamenti illeciti o imprudenti degli utenti della strada con particolare attenzione ai motociclisti.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy