Salta al contenuto principale

Movida, tre locali sanzionati

in Trentino per violazioni

delle misure anti-Covid

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 38 secondi

Cinquecento persone controllate e tre locali sanzionati per non aver rispettato le misure anticovid-19: è il bilancio del polizia a Trento e nei comuni di Rovereto e Riva del Garda.

Numerosi, inoltre, i controlli agli esercizi commerciali e diversi sequestri amministrativi di modiche sostanze stupefacenti.

Nel corso dei controlli sono stati individuati oltre 30 pregiudicati, ponendo, in questo modo, un’azione concretamente preventiva per limitare il raggio di azione criminale di queste persone già note alle forze dell’ordine.

Tra le zone del capoluogo controllate ieri serva verso le 22.30 c’è anche quella del centro storico nei pressi del parco di San Marco e del conservatorio, che è molto frequentata dai giovani specialmente il venerdì e sabato sera.

Oltre alla polizia di Stato erano presenti carabinieri e polizia locale di Trento.

 

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy