Salta al contenuto principale

Zanardi di nuovo operato

al cervello: resta stabile

 

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 45 secondi

Alex Zanardi è stato sottoposto a un secondo intervento di neurochirurgia. Lo rende noto l'ospedale senese Le Scotte dove il pilota bolognese è ricoverato dal 19 giugno in seguito all'incidente con l'handbike a Pienza.

Dopo l'intervento, durato circa 2 ore e mezza, Zanardi è stato nuovamente ricoverato in terapia intensiva "dove resta sedato e intubato: le sue condizioni rimangono stabili dal punto di vista cardio-respiratorio e metabolico, gravi dal punto di vista neurologico, la prognosi rimane riservata".

La nuova operazione, spiegano i sanitari, è stato decisa in seguito a una Tac di controllo. L'esame diagnostico ha "evidenziato un'evoluzione dello stato del paziente che ha reso necessario il ricorso ad un secondo intervento di neurochirurgia". "L'intervento effettuato - spiega il direttore sanitario dell'Aou Senese Roberto Gusinu - rappresenta uno step che era stato ipotizzato dall'équipe. I nostri professionisti valuteranno giorno per giorno l'evolversi della situazione, in accordo con la famiglia il prossimo bollettino sarà diramato tra circa 24 ore".

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy