Salta al contenuto principale

Romagnano, un 14enne cade 

in acqua e rischia l'ipotermia

Recuperato dal Soccorso alpino

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 32 secondi

Intervento di soccorso nella tarda mattinata di oggi a Romagnano, dove un quattordicenne è rimasto vittima di una caduta nei pressi della cascata, in località Loch.

L'allarme, verso le 11.45, è stato lanciato dagli amici del ragazzino che hanno avvisato i suoi genitori. Subito il personale della centrale unica per l'emergenza ha mobilitato il Soccorso alpino e i vigili del fuoco volontari.

Una volta raggiunta la cascata è stato chiesto l'intervento anche dell'elicottero e dell'equipe medica: il ragazzino si trovava in acqua da oltre un quarto d'ora e stava rischiando l'ipotermia.

Dopo aver ricevuto le prime cure, grazie al supporto dei vigili del fuoco il ragazzino è stato trasferito al Santa Chiara in ambulanza.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy