Salta al contenuto principale

Arrestato in via Vannetti

con la droga nelle mutande

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 48 secondi

I Carabinieri della Compagnia di Trento, nella tarda sera di ieri e in pieno centro urbano, hanno arrestato un 50enne tunisino, per detenzione di stupefacente ai fini di spaccio.
Infatti, la “gazzella” della sezione Radiomobile è intervenuta in via Vannetti, dove erano state segnalate due persone, che stavano uscendo da una casa disabitata, vicino al parco di piazza Centa.

Arrivati sul posto, i militari hanno trovato soltanto un tunisino, già noto per i suoi precedenti, che avendo visto la pattuglia, con fare disinvolto si stava avvicinando ad una fontana e ha gettato a terra un involucro.

Ma ciò non è sfuggito ai carabinieri che, dopo averlo fermato per un controllo, hanno recuperato l’involucro, verificando che conteneva circa due grammi di hashish. A quel punto, l’uomo è stato accompagnato in caserma, a via Barbacovi, per gli approfondimenti necessari.

La successiva perquisizione personale ha portato al ritrovamento di altri 20 grammi circa di hashish, opportunamente nascosti negli slip, e 15 euro, verosimilmente provento dell’attività di spaccio.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy