Salta al contenuto principale

Emergenza Coronavirus:

le stazioni dei carabinieri

riducono l'orario di apertura

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 14 secondi

Da oggi e fino a cessata emergenza sanitaria le Stazioni dei carabinieri del Trentino saranno aperte il minimo indispensabile, per garantire la massima vicinanza ai cittadini e aumentare i servizi preventivi per contrastare i movimenti non autorizzati.

La rimodulazione degli orari di apertura prevede essenzialmente due fasce per i Comandi con minore afflusso di persone, ove sarà possibile accedere dalle ore 11 alle 12 e dalle ore 11 alle 14,30. Le Stazioni sede di Compagnia continueranno invece ad esser aperte al pubblico con orario 8-20.
La riorganizzazione, temporanea, è funzionale a potenziare, in questa fase emergenziale, il controllo del territorio e il servizio di pronto intervento a favore dei cittadini, che per ovvie ragioni non hanno più motivi di uscire di casa. Rimarrà attivo il servizio di ascolto sette giorni su sette, per informazioni e per prendere appuntamenti, così come il servizio di denuncia via web per la presentazione di denunce di smarrimento o di furto ad opera d’ignoti, cui è possibile accedere via internet tramite il sito internet dei carabinieri.
Il sistema consente di scegliere la Stazione presso cui presentare la denuncia e usufruire di una corsia preferenziale, evitando attese e scegliendo giorno e ora, per sottoscrivere e ritirare l’atto.
Resta comunque la possibilità di continuare ad andare in caserma e formalizzare denunce più complesse e per gli anziani soli o che hanno difficoltà a muoversi, di chiamare il comando direttamente o tramite le centrali operative, che provvederanno a inviare sul posto una pattuglia di carabinieri, per le procedure del caso.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy