Salta al contenuto principale

L'Associazione Cinese di Trento

dona 10 mila mascherine

per gli operatori della Croce Rossa

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 37 secondi

La comunità cinese trentina che fa capo all’Associazione Cinese Trentino ha donato diecimila mascherine chirurgiche alla Croce Rossa di Trento. I dispositivi di protezione saranno messi a disposizione dei dipendenti e dei volontari che da settimane stanno combattendo in prima linea contro il Coronavirus.

Il prezioso carico è stato consegnato personalmente dal presidente dell’associazione, Hao Wu, al presidente provinciale della Cri, Alessandro Brunialti, nella sede della Sala operativa regionale, cuore dell’attività di protezione civile della Croce Rossa. Brunialti ha ringraziato sottolineando la vitale importanza di poter disporre di tali dispositivi di protezione individuale a tutela della salute degli operatori di Croce Rossa e ha auspicato, una volta superata l’emergenza, ancor più stretti rapporti di amicizia e collaborazione con la comunità cinese del Trentino.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy