Salta al contenuto principale

Rientrati gli studenti dall'Inghilterra

arrivati stamattina in pullman

da Fiumicino grazie alla Regione

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 13 secondi

Sono rientrati stamattina da Roma i 23 studenti del penultimo anno superiori che erano in Inghilterra da agosto con borse di studio della Regione. Il pullman messo a disposizione dalle autorità, li ha prelevati a Fiumicino questa notte alle 1, e sono arrivati a Trento alle 9. Gli studenti hanno potuto approfittare di un volo Alitalia, unica compagnia che ancora sta mantenendo i collegamenti fra Londra e l'Italia (solo Roma); all'aeroporto di Hethrow, una piccola folla di connazionali, che stanno rientrando dopo il "lockdown" (la chiusura di tutte le attività) imposta a Londra dal primo mionistro Boris Johnson, dopo una settimana di annunci in cui sembrava invece lasciare tutto aperto "per raggiungere l'immunità di gregge".

I ragazzi trentini erano quattro; gli altri sono tutti della provincia di Bolzano.

Restano da far rientrare o sono in viaggio o in arrivo altri 17 che stanno per lo più in Germania Francia e Austria. Mentre dall'Irlanda sette sono tornati l'altroieri e dodici hanno scelto di non rientrare e rimangono nei Paesi di destinazione.

Si è conclusa così nel migliore dei modi l'operazione rientro, che è stata voluta dall'assessore regionale all'Integrazione Europea, Giorgio Leonardi, e coordinata dal dirigente della Regione dottor Sieghard Gamper, che insieme allo staff dell'assessore ha tenuto i contatti con le famiglie, la Farnesina ed ha organizzato la trasferta da Roma a Trento e Bolzano.

Per gli studenti rientrati, inizia da oggi la "quarantena" di due settimane prevista dall'ultimo decreto emergenziale; devono comunicare il loro rimpatrio all'Azienda Sanitaria, e verranno monitorati giornalmente.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy