Salta al contenuto principale

Il quarto caso trovato in Trentino:

donna di Codogno era a Dimaro 

positiva al test, già trasferita a casa sua - VIDEO

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 8 secondi

Una donna di Codogno (Lodi) in vacanza in Trentino nel comune di Dimaro Folgarida è stata trovata positiva al Coronavirus ieri sera. Tra la notte e la prima mattinata di oggi c’é stato il trasferimento in Lombardia in ambulanza. Lo ha reso noto il presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti, in una conferenza stampa convocata alla protezione civile.
La donna era in vacanza da venerdì scorso con marito e figlio in un appartamento privato. I contatti con l’esterno - ha precisato Fugatti - sono stati minimi a quanto risulta.

La turista risultata positiva al test del Coronavirus era arrivata venerdì in Trentino in un appartamento a Dimaro e ha comunicato alle autorità locali che veniva da Codogno (Lodi), uno dei Comuni lombardi compresi nella zona rossa. La donna aveva sintomi lievi: l’Azienda sanitaria provinciale ha quindi seguito il protocollo, così la paziente è stata visitata quindi sottoposta a tampone nella giornata di lunedì, che ha dato esito positivo. La donna, assieme al marito ed al figlio, è quindi rientrata in Lombardia con la propria auto, scortata da un’ambulanza.

«Il messaggio che diamo è che al momento in Trentino non risultano casi di contagio. L’allerta è forte ma tutte le attività, anche turistiche ed economiche, si stanno svolgendo regolarmente, quindi non c’è nessun motivo di preoccupazione», ha detto il governatore trentino, Maurizio Fugatti.

L'ANNUNCIO DI MAURIZIO FUGATTI 

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy