Salta al contenuto principale

Coronavirus: tutti i sindaci trentini

convocati oggi a Trento, invito a non

viaggiare in Veneto e Lombardia

Vertice per gestire i protocolli e gli eventuali casi da quarantena

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 14 secondi

Sale l'allarme per il contagio coronavirus anche in Trentino, dopo i casi in Veneto e in Lombardia: oggi pomeriggio tutti i sindaci del Trentino sono convocati per una riunione operativa al Consorzio dei Comuni, nella quale si farà il punto sui protocolli da applicare e sui possibili punti di raccolkta dei soggetti che eventualmente dovessero andare in quarantena.

Il tutto dopo gli aggiornamenti sulla situazione del Coronavirus in Italia che sono avvenuti oggi alle 12.45 con una teleconferenza organizzata dal presidente del Consiglio dei ministri, i vertici della Protezione Civile e le autorità di alcune Regioni e Province italiane, in particolare dei territori dove il virus si è già diffuso. La conferenza è stata seguita anche dal presidente della Provincia autonoma di Trento, dall’assessore alla salute e politiche sociali e dai dirigenti generali Giancarlo Ruscitti e Raffaele De Col, dalla sala di Piena della protezione Civile in via Vannetti.

I casi di positività stanno crescendo sia in Lombardia che in Veneto. In Trentino al momento non si registra alcun infetto. La Provincia di Trento raccomanda ai cittadini di non recarsi nelle zone dove si sono registrati casi di contagio e di evitare luoghi e situazioni di particolare affollamento. La situazione è in costante evoluzione e viene attentamente monitorata.

Per informazioni generali si prega i cittadini di chiamare il numero 1500 mentre il numero 112 va chiamato solo per segnalare casi sospetti.

Nel frattempo si segnala che sono state sospese o annullate spontaneamente alcune manifestazioni sportive previste fra oggi e domani in Trentino.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy