Salta al contenuto principale

I caprioli vi mangiano nell'orto?

La Provincia vi dà reti e steccati

per salvare l'insalata

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 29 secondi

La Provincia di Trento fornirà in comodato gratuito materiali per realizzare recinzioni e steccati ai privati cittadini che hanno a disposizione orti e campi nel settore trentino del Parco dello Stelvio e che vogliono difenderli dagli effetti della presenza degli ungulati come cervi, caprioli, camosci e stambecchi.
I materiali - precisa una nota - non saranno concessi a chi beneficia di ulteriori forme di contributo o indennizzo per lo stesso appezzamento oggetto della richiesta. La struttura provinciale che istruirà le pratiche di richiesta di materiali è il Servizio sviluppo sostenibile e aree protette, che cura la gestione trentina del Parco.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy