Salta al contenuto principale

Trova in casa una sconosciuta

Ottantenne riesce a cacciarla

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
1 minuto 31 secondi

Le persone anziane finiscono ancora una volta nel mirino dei malintenzionati. Uno degli ultimi casi segnalati in città è avvenuto a Sardagna, nel tardo pomeriggio di sabato.

Una donna, ben vestita e che parlava correttamente in italiano, è riuscita a entrare nel giroscale di una casa a tre piani nel centro del sobborgo. Una ottantenne, che vive con il marito in uno degli appartamenti dell’edificio, se l’è trovata davanti, all’improvviso: la pensionata era proprio vicino all’ingresso quando ha visto la porta spalancarsi e la conosciuta entrare nell’appartamento, ma è riuscita a bloccarla impedendole di entrare nel corridoio.

«Sono qui per il lavoro come badante - ha detto la donna all’anziana - Non si ricorda che ci eravamo già viste?». La padrona di casa, 80 anni ottimamente portati, ha risposto prontamente di essere la badante di se stessa e di non avere bisogno di nessun aiuto, aggiungendo di non aver mai visto prima la persona che aveva davanti.

L’episodio viene raccontato dalla figlia della pensionata: «Credo che la sconosciuta si sia resa conto di non poter prendere in giro mia madre, che è assolutamente lucida e autosufficiente. Ma è stato determinante l’arrivo di mio padre, che si trovava in cucina e si è affacciato verso l’ingresso per capire cosa stesse accadendo: a quel punto la donna è fuggita via».

L’estranea sarebbe anche riuscita ad intrufolarsi nell’appartamento della vicina, presentandosi con un altro nome ma con la solita scusa, ossia offrendosi come badante. Sono state avvisate le forze dell’ordine: sono due le coppie - formate da un uomo e da una donna - segnalate negli ultimi giorni nei sobborghi, che tentano di introdursi nelle abitazioni offrendosi come aiutanti. Il consiglio è di non fare entrare mai estranei in casa e, se si notano comportamenti strani o troppo insistenti, di chiamare subito le forze dell’ordine.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy