Salta al contenuto principale

Come mai non è nevicato?

Pochi centimetri, solo in quota

e il fondovalle resta a secco

Chiudi
Apri

Claudio Rozza - Agriturismo Malga Masi

Tempo di lettura: 
1 minuto 59 secondi

 Per due giorni abbiamo tutti sperato in una nevicata - per quanto debole - anche nel fondovalle del Trentino. Ma non è stato così: le previsioni si sono rivelate fin troppo ottimistiche.

L’argomento della «mancata nevicata in città» tiene banco, oggi, anche fra gli appassionati locali di metereologia. Spiega ad esempio Giacomo Poletti, collaboratore dell’Adige: «La perturbazione si è rivelata debolissima rispetto anche alle previsioni già “fiacche” di ieri.
Pressione e geopotenziali troppo alti, ma direi che è raro avere una simile sovrastima dei modelli anche per i settori in quota e a sud, solitamente un po’ presi anche in questi casi di frontolisi. Ma quasi tutte le stazioni del Trentino hanno 0 o 0.2 mm, il nulla in pratica.
Imbiancate bene solo Giudicarie e alta val di Sole, neve debole in corso sugli Altopiani di Folgaria (3 cm a Passo Coe).
Se avesse precipitato, peraltro, a Trento sarebbe stata pioggia: temperature di bulbo umido sopra zero fino a 800 m!»

Nel dettaglio: «Quando si cerca di prevedere la quota neve è fondamentale la temperatura di bulbo umido, che è minore (al massimo uguale se l’aria è satura) alla temperatura misurata con un normale termometro “asciutto”.
Come si sa, l’evaporazione toglie calore - sudiamo per sfruttare questo principio: la temperatura di bulbo umido (wet bulb) è la più bassa che si può ottenere facendo evaporare acqua nell’aria, fin che questa diviene satura (umidità del 100%).
In pratica, è la temperatura “asintotica” alla quale si porta l’aria dopo un po’ che piove (condizioni di equilibrio convettivo e moto turbolento): se resta maggiore di 0°, l’evaporazione dell’acqua non raffredderà l’aria a sufficienza per nevicare, e la precipitazione resterà liquida in aria satura. Se inferiore a 0°, cadrà neve asciutta».

Anche Mauro Cagol, di meteotrento.it ha commentato la situazione questa mattina a Radio Dolomiti.

GUARDA IL VIDEO 

 

 

Anche l'appassionato Giampaolo Rizzonelli di meteo Triveneto è deluso, e commenta: «flop previsionale, l'unico che aveva visto bene è meteo unitn. speravo tanto si sbagliasse...»

Che tempo farà domani? Il bollettino di Meteotrentino ci spiega che « In serata schiarite a partire da ovest e locale föhn in valle. Domenica e lunedì in buona parte soleggiato con temperature in calo. Da martedì a giovedì molto soleggiato con temperature in graduale ripresa».

Nella foto: un luogo dove invece ha nevicato, l'agriturismo Malga Masi di Novaledo, sopra Vetriolo Terme in Panarotta (faceboo: Malga Masi)

 

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy