Salta al contenuto principale

Polsa: il racconto del medico

che ha salvato il bambino

caduto dalla seggiovia

Chiudi
Apri

Facebook 

Tempo di lettura: 
1 minuto 30 secondi

Era in vacanza con la famiglia per qualche giorno in Trentino e, quando tornerà a casa, a Treviso, dove di mestiere fa il medico, Michele Pagliaro, 45 anni, originario di Roma, avrà un ricordo indelebile da portare con sé. Pagliaro, infatti, ha salvato la vita ad un bimbo di 6 anni che era con altri due bambini sulla seggiovia dell’impianto Montagnola, nel comprensorio di Brentonico. L’incidente è avvenuto giovedì. «È scivolato quasi subito dopo la partenza, l’ho tenuto fino a quando ho potuto», ha raccontato il medico al quotidiano online il Dolomiti.
«Ero salito assieme a tre bambini, non conoscevo nessuno di loro, è successo tutto molto in fretta in un attimo mi sono trovato aggrappato al parapetto mentre lo tenevo per la giacca», ha raccontato Pagliaro. Il medico, che è riuscito a trattenere il bambino per quasi 5 interminabili minuti sospeso nel vuoto, si è anche messo ad urlare a più non posso chiedendo di fermare l’impianto: «Ma nessuno riusciva a sentirmi».
Fortunatamente sono sopraggiunti due maestri di sci che hanno visto la scena e si sono messi sulla traiettoria al bambino, in modo da poterne attutire la caduta una volta che Pagliaro avesse mollato la presa. «Ho cercato di limitare i danni, ho chiamato aiuto e due maestri di sci sono sopraggiunti a quel punto ho lasciato la presa quando siamo stati sopra al punto più basso, saranno stati circa 3 metri, ma le forze mi stavano abbandonando e mi trovavo pure io in una posizione precaria».
Il bambino di 6 anni è stato poi raggiunto da altri due medici, che hanno atteso assieme a Pagliaro l’arrivo dei soccorsi. Il bambino è stato quindi trasportato all’ospedale Santa Chiara di Trento con alcune contusioni e fratture ma non è in pericolo di vita.

Nella foto: una foto professionale, dal sito del dottor Pagliaro

LEGGI ANCHE: BAMBINO CADE DALLA SEGGGIOVIA

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy