Salta al contenuto principale

È stato sepolto ieri a Lana
il bimbo trovato morto nel frutteto

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 28 secondi

Il neonato trovato morto in un frutteto a Lana lo scorso settembre è stato sepolto ieri nel paesino vicino a Bolzano. Lo scrive il quotidiano di lingua tedesca Dolomiten.

«Non dobbiamo né giudicare, né condannare», ha detto durante il funerale il decano Peter Unterhofer.

La madre del piccolo, che si trovava in Alto Adige per lavorare nella raccolta delle mele, è accusata di omicidio volontario e occultamento di cadavere, ma l’accusa potrebbe venire derubricata. Il cadavere del povero bimbo era stato abbandonato in un frutteto e scoperto casualmente da una turista tedesca a spasso con il cane.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy