Salta al contenuto principale

La casa di riposo adotta il gatto:

succede a Villazzano, però

a Mezzolombardo c'è la gallina

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
3 minuti 11 secondi

Storie a lieto fine, storia che toccano il cuore. Come quella di Garfield, il gatto rosso che è stato adottato dalla Casa di Riposo Villa Belfonte a Villazzano. "Garfield" si è presentato per la prima volta quest'estate e stava sulle panchine davanti alla struttura. «Ma regala una tale gioia ai nonni che ora gli hanno fatto pure una porticina sua nell'ingresso in modo che possa entrare autonomamente» ci racconta il personale. Ogni giorno Garfield - il nome viene da un gatto dei fumetti, al quale assomiglia moltissimo - va e viene, ma è puntuale al mattino per ricevere la sua dose di crocchette e carezze dei nonni.

Non è una novità, comunque: alla alla Casa di Riposo Margherita Grazioli di Povo hano un gatto di casa, perfettamente ambientato. Ma c'è di più: alla Rsa di Mezzolombardo i nonni invece hanno adottato una gallina trovata nel giardino. Lei si è adattata perfettamente: resta in giardino, e gli ospitii la guardano dalla veranda. Ed è ormai ufficialmente la "First gallina" della struttura.


La porticina per fare entrare Garfield

La gallina della RSA di Mezzolombardo


L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy