Salta al contenuto principale

Autobotte “si appoggia” al muro
Liberata dai vigili del fuoco

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 26 secondi

È intervenuta l’autogru dei vigili del fuoco permanenti per recuperare l’autobotte che si è adagiata contro un muretto a Castello Tesino, sbilanciata dal braccio meccanico.

L’incidente è accaduto verso le 10.30 di ieri a causa forse di un problema con il “piede” d’appoggio idraulico: non è stato sistemato in maniera corretta o ha ceduto. Di conseguenza anche il braccio del mezzo è caduto, finendo sul terreno.

Un miracolo che nessuna persona sia rimasta coinvolta e che non ci siano danni agli edifici vicini. La strada è rimasta chiusa per 4 ore.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy