Salta al contenuto principale

Allerta meteo della Protezione civile

Da stasera piogge forti e nevicate

A mille metri tra i 20 e i 40 cm di neve

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
2 minuti 15 secondi

Nuovo allerta meteo della Protezione civile trentina.

In un messaggio mirato diffuso questa mattina, i tecnici della Provincia spiegano che dalla sera di oggi, martedì 12 novembre, e fino alle ore centrali di domani sono previsti 30 – 40 mm di precipitazione con limite delle nevicate in abbassamento fino a quote medio-basse; venti moderati o forti prevalentemente da nord.

Attorno ai 1000 m di quota sono attesi mediamente 20 – 40 cm di neve.
Spessori più modesti potrebbero interessare nella mattinata di domani anche territori decisamente più bassi in relazione all’intensificazione locale dei fenomeni; è quindi possibile che la neve raggiunga il fondovalle in Valsugana o addirittura, con minor probabilità, in Valle dell’Adige.

Tra mercoledì pomeriggio e giovedì sera esaurimento delle precipitazioni e schiarite ad iniziare da Ovest; nella mattinata di giovedì calo delle temperatura con probabili gelate diffuse. Da giovedì sera e per tuttala la giornata di venerdì precipitazioni intense e diffuse, anche nevose; sabato temporaneo miglioramento e domenica ulteriori precipitazioni.

La situazione viene ben riassunta dal nostro collaboratore e appassionato metereologo Giacomo Poletti:  «Tre perturbazioni da oggi a domenica, con quota neve da "quasi" bassa a alta? La prima oggi, un martedì double face: in giornata pioggerella intermittente e neve a 1600 m, stasera invece piogge forti, con quota neve in calo a 600/700 m fino a domani mattina! Un "totoaccumuli" amatoriale e un approfondimento nei commenti. Ci sono poi altre due perturbazioni, una venerdì, l'altra domenica. La quota neve potrebbe ripartire a 600/700 m venerdì notte/mattina, per poi alzarsi a 1200 m.

Domenica sembra più mite, con neve a 1800/2000 m e questo potrebbe dare qualche problema per eventuali fusioni della neve preesistente. In quota la settimana porterà moltissima neve fresca, con punte di un metro a 2000 m! I massimi sul Trentino orientale».

LEGGI ANCHE: Piano neve, pronti trecento mezzi in Trentino

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy