Salta al contenuto principale

Parte un colpo di fucile

feriti due cacciatori a S. Orsola

Colpiti dai pallettoni di un terzo compagno di battuta ottantenne

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 46 secondi

L'allarme è arrivato da Sant'Orsola Terme, questa mattina poco dopo le 7,30: due persone sono state coinvolte in un incidente di caccia in località Facchini, vicino al Mas del Doss: sarebbero stati colpiti dai pallettoni del fucile di un terzo compagno, un ottantenne che era con loro in una battuta all'alba. A quanto pare l'uomo ha ammesso di aver visto «qualcosa muoversi» e di aver sparato convinto di tirare ad una lepre. I pallettoni hanno raggiunto ambedue gli amici: uno è più grave, ferito al torace ed alla testa, ma non è in pericolo di vita.

Immediata l'allerta ai soccorsi, chiamati dallo stesso feritore, con intervento dei Carabinieri, dell'auto medica, di due ambulanze e poco dopo dell'elicottero dei Vigili del Fuoco di Trento, allertato dalla Centrale Unica Emergenza 112, che ha trasportato i due feriti all'ospedale Santa Chiara di Trento. 

Sul posto gli inquirenti, con i Carabinieri della Compagnia di Borgo Valsugana, che stanno cercando di ricostruire l'accaduto.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy