Salta al contenuto principale

Dalla Provincia 2,7 milioni

per lavori di restauro

delle chiese parrocchiali

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 45 secondi

Ammonta a 2.742.969 euro il finanziamento deciso ieri dalla giunta provinciale per i lavori di restauro o di manutenzione di 15 chiese parrocchiali del Trentino.

Gli interventi, che coprono il 75% della spesa - informa una nota - sono finanziati attraverso un apposito fondo, previsto da una legge regionale, per sostenere interventi di interesse pubblico presentati da associazioni o enti non aventi scopo di lucro.

Queste le chiese parrocchiali interessate: S. Martino ad Ala; SS. Trinità a Trento; S. Modesto ad Aldeno; Annunciazione di Maria a Rango - Bleggio Superiore; S. Nicolò a Carano; Santissimo Redentore a Levico (nella foto); Santi Filippo e Giacomo a Campitello di Fassa; Santi Filippo e Giacomo a Cogolo di Peio; San Rocco a Canezza; S. Maria Assunta a Lodrone di Storo; S. Eliseo a Tesero; S. Maria Assunta ad Ala; S. Leonardo a Mattarello di Trento; S. Filippo Neri a Valfloriana; S. Antonio Abate a Ville d’Anaunia.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy