Salta al contenuto principale

Infarto sulla ferrata Tridentina

muore Daniel Ioriatti, 37 anni

che scalava insieme al figlioletto

L'uomo era un esperto alpinista, di Baselga di Piné

Chiudi
Apri
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 18 secondi

Un escursionista trentino di 37 anni, Daniel Ioriatti di Baselga di Piné, è morto oggi pomeriggio mentre affrontava la ferrata «Tridentina» al Pisciadù, nel gruppo del Sella. L’uomo sarebbe morto per un infarto.

La tragedia in montagna è accaduta poco dopo le ore 13: Ioriatti stava arrampicando insieme al figlio, un adolescente, quando si è sentito male e si è accasciato privo di sensi.

Immediato il soccorso, con l’elicottero Pelikan 2 di Bolzano e il Soccorso Alpino in azione: Ioriatti è stato rianimato sul posto e trasportato all’ospedale San Maurizio, dove però ha cessato di vivere poco dopo: troppo gravi le lesioni riportate. Sull’incidente è stata aperta una inchiesta dai carabinieri, come prescrive la legge.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy