Salta al contenuto principale

Parapendio, quarta vittima

A Canazei precipita un friulano

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 35 secondi

Nuovo incidente mortale con il parapendio, nei cieli trentini. È il quarto nel giro di poche settimane.

Nel primo pomeriggio di oggi un 49enne goriziano ha perso la vita dopo essere precipitato a terra, in valle di Fassa.

L'uomo stava sorvolando la zona di Pian de Frataces, sopra Canazei, quando con la sua vela ha improvvisamente perso quota.

Data la dinamica e la zona in cui l'uomo ha perso il controllo della sua vela l'ipotesi al momento più accreditata è quella del malore: vano l'intervento del Soccorso alpino, dell'elicottero dei viigili del fuoco permanenti di Trento, dei sanitari dei vigili del fuoco volontari di Canazei.

Per ricostruire con esattezza l'accaduto sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della compagnia di Cavalese.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy