Salta al contenuto principale

Ancora un morto in parapendio

Nuova vittima in Marmolada

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 36 secondi

Ancora un morto, dopo una caduta con il parapendio, in Trentino.

Come Thomas Oberperfler, il 40enne meranese morto ieri, anche la vittima di oggi si era lanciata dal Col Rodella, in val di Fassa. Si era diretto poi verso la Marmolada, dove i più esperti tra i parapendisti amano "fare il top" come si dice in gergo. Raggiungere cioé il punto più alto del loro volo e ripartire subito dopo.

Nei pressi di punta Penia, tuttavia, qualcosa è andato storto e la vittima - di cui per ora non si conoscono ancora le generalità - è precipitata perdendo la vita.

In questi minuti è in corso il difficoltoso recupero della salma: in azione elicotteri dell'Aiut Alpin e dei vigili del fuoco permanenti di Trento.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy