Salta al contenuto principale

Altri tre italiani denunciati
in Tirolo con 186 kg di funghi

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
1 minuto 1 secondo

Due donne italiane di 42 e 67 anni ed un uomo di 45 anni sono stati fermati a Serfaus, nel Tirolo settentrionale, distretto di Landeck, con 186 chilogrammi di funghi commestibili.

Ancora una volta, i cercatori di miceti italiani sono quindi stati sorpresi a raccogliere troppi funghi al di là del confine. I tre, riferisce l’agenzia Apa, sono stati fermati con circa 38 chilogrammi. La polizia tirolese ha poi trovato i rimanenti funghi già preconfezionati e congelati nel frigorifero dell’abitazione che i tre avevano affittato per un breve periodo di vacanza.

I funghi sequestrati sono stati poi consegnati alle istituzioni senza scopo di lucro nel distretto di Landeck ed i tre italiani sono stati denunciati alla polizia distrettuale per violazione del regolamento tirolese sulla protezione dei funghi.

È stato inoltre prelevato un deposito cauzionale. Si tratta dell’ennesimo sequestro di funghi avvenuto tra il Trentino Alto Adige e Tirolo nel corso dell’ultima settimana. In Trentino la Forestale ne ha confiscati il 23 agosto 133 chilogrammi, quasi tutti porcini. Il giorno prima, in Tirolo, sono stati colti in flagrante tre italiani che si erano appropriati di ben 62 chili di funghi porcini, mentre in val Venosta quattro turisti provenienti dalla provincia di Brescia erano stati trovati in possesso di 33 chili di funghi.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy