Salta al contenuto principale

Ladri con la mola disco

per la cassaforte di Nkd

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 53 secondi

Ladri con la mola a disco hanno preso di mira il negozio Nkd al Top Center, a Trento nord, tra martedì notte e ieri mattina. Erano evidentemente al corrente della presenza della cassaforte nel retro e solo a questa hanno puntato: dopo aver forzato la porta antipanico si sono introdotti nel punto vendita della catena tedesca specializzata in abbigliamento e accessori casa e si sono diretti nel magazzino, dove si trova anche l’ufficio. Si tratta di un’area che è chiusa al pubblico e lontana da occhi indiscreti.
 
La scoperta del “colpo” l’hanno fatta i commessi, ieri mattina, all’apertura del negozio. Una brutta sorpresa, avvenuta proprio nei giorni in cui si festeggia il primo mese di attività del punto vendita.
Il responsabile del negozio ha subito chiamato la polizia. Sono intervenuti gli agenti della volante e gli investigatori della squadra mobile. Il negozio si trova nel complesso del Top Center,  ma l’accesso è indipendente e si trova proprio alle spalle al distributore di carburante di via Brennero.

I malintenzionati hanno forzato con arnesi da scasso la porta dotata di maniglie antipanico e poi si sono diretti sul retro; con la mola a disco hanno tagliato la cassaforte pensando di fare un buon bottino, ma si sono dovuti accontentare di poco. Non hanno trovato l’incasso, perché la sera prima era stato fatto il versamento del contante alla casa continua. Sempre meno negozi, infatti, corrono il rischio di tenere i soldi all’interno del negozio per troppo tempo, anche se sono dotati di cassaforte. I ladri spesso devono accontentarsi di qualche centinaio di euro lasciato in cassa.

I malviventi che hanno colpito all’Nkd erano a conoscenza della cassaforte ed avrebbero agito con relativa tranquillità: nessun allarme è scattato e hanno potuto utilizzare la mola a disco senza il timore di essere sentiti. Avrebbero agito almeno in tre, due all’interno del negozio per cercare di aprire la cassaforte ed uno all’esterno a fare da sentinella.

La polizia, dopo un sopralluogo nel negozio alla ricerca di impronte o di altre tracce utili all’indagine, hanno verificato la presenza delle telecamere nelle vicinanze dell’ingresso del negozio, alla ricerca di possibili immagini dei malviventi o del mezzo con il quale si sono avvicinati al Top Center.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy