Salta al contenuto principale

Raccolta fondi con il Comune di Arco

per rimpatriare la salma del bimbo

travolto e ucciso in via Nas

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 18 secondi

L'amministrazione comunale di Arco vuole manifestare con un aiuto concreto la sua vicinanza alla famiglia del piccolo Mario Stevanovski, il piccolo travolto ed ucciso giovedì scorso in via Nas, nel centro di Arco. È quindi stata organizzata una raccolta di fondi da destinare al complesso e costoso iter per il funerale e il rimpatrio della salma, organizzata in collaborazione con il Centro di ascolto e solidarietà della Caritas di Arco. Chi volesse partecipare potrà versare la somma che intende donare sul conto corrente intestato al Centro di ascolto e solidarietà Caritas di Arco, IBAN IT84 B080 1634 3100 0000 0051 478, con la motivazione «Per la famiglia del piccolo Mario».
La tragica morte del piccolo Mario Stevanovski ha molto toccato la città di Arco: il bimbo di due anni e nove mesi era arrivato mercoledì della scorsa settimana con la sua famiglia da Monaco di Baviera per trascorrere un po' di vacanza con la zia, quando giovedì sera alle 19 è stato investito da un'automobile nella centralissima via Nas, una strada affollata di negozi e persone. Inutili sono stati i soccorsi ed il bambino è spirato per i traumi riportati, facendo piombare la sua famiglia, di origini albanesi e macedoni, nella più profonda disperazione.
Tutta la comunità ha partecipato al dolore, con l'esposizione a lutto delle bandiere sui palazzi comunali. Si è voluto ricordare Mario anche all'inizio e durante la «Festa della Musica», inoccasione della quale è stato proposto un toccante brano musicale cui è seguito un minuto di silenzio accompagnato dal suono delle campane della chiesa Collegiata. 
Ora il Comune promuove la raccolta fondi: ogni contributo è prezioso per dimostrare vicinanza alla famiglia.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy