Salta al contenuto principale

Meteotrentino: è stato il maggio

più freddo da quasi trent'anni

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 35 secondi

Meteotrentino spiega che maggio 2019 è risultato più piovoso e molto più freddo della media, il più freddo dal 1991.

Il mese è stato caratterizzato da instabilità con frequenti precipitazioni e frequenti afflussi di aria fredda, in particolare nei giorni 4 e 5 con precipitazioni nevose anche a bassa quota, localmente fino a circa 500 metri. Quanto alle temperature, quella media mensile è stata di 14,5 gradi.

La temperatura massima del mese di 25,6 è stata toccata il 24 maggio, mentre la minima assoluta è stata di 3,4, registrata il giorno 5.

Infine il dato sulle precipitazioni, anch’esse risultate superiori alla media: a Trento Laste si sono misurati 137,2 mm a fronte di una media storica di 96,1 mm.

I giorni con precipitazione maggiore di 1 mm sono stati ben 15, a fronte di una media di 10.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy