Salta al contenuto principale

Valsugana, incidenti a raffica

Segnalateci i punti più pericolosi

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 48 secondi

L’ennesimo incidente sulla Ss 47 della Valsugana, costato ieri la vita a un motociclista della provincia di Venezia, ha riaperto, se mai ce ne fosse stato bisogno, il dibattito sulla sicurezza dell’arteria, soprattutto in alcuni tratti.

Gli incroci a raso sono da sempre uno dei punti critici di una strada di grande traffico come la Ss47, così come i restringimenti per il passaggio da quattro a due corsie.

Alle carenze strutturali della strada si aggiunge poi l’imprudenza di molti automobilisti e motociclisti, che non rispettano i limiti di velocità  e, sempre più spesso, guidano con un occhio alla strada e uno allo smartphone.

Da molti lettori, sui nostri social, abbiamo ricevuto l’invito di raccogliere le segnalazione sui punti più pericolosi della Valsugana. Ed è quello che vi invitiamo a fare: segnalateci quelli che considerati gli incroci o i tratti più critici della Ss47 attraverso la nostra pagina Facebook, sul sito via mail (internet@ladige.it) o su WhatsApp (349 9116107).

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy