Salta al contenuto principale

Pulizia strade in città

Lunedì sera 60 sanzioni

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
2 minuti 7 secondi

Si stanno concludendo in questi giorni le operazioni di pulizia delle strade di città e sobborghi del capoluogo, ed anche nella serata dell'altro ieri, non sono mancate le multe da parte degli agenti della polizia locale del capoluogo, che hanno elevato sanzioni ai danni di circa una sessantina di automobilisti, che nonostante la segnaletica e la comunicazione del calendario delle operazioni non hanno lasciato liberi gli stalli della sosta.
L'altro ieri uomini e mezzi sono entrati in azione tra lung'Adige monte Grappa, via Canestrini, via Sanseverino, via e ponte di San Lorenzo e la zona di Piedicastello, con la piazza, via Brescia, via Papiria, via Verruca e piazzale Divisioni Alpine.
A pesare, nel computo delle sanzioni elevate, il fatto che sia stato interessato dalle operazioni di spazzamento del fondo stradale anche il parcheggio dell'area ex Sit, con il bilancio finale che è stato meno pesante rispetto ad altre serate di pulizia degli anni scorsi, in cui gli automobilisti che avevano lasciato l'auto nel piazzale erano stati molto più numerosi.
Sono incappati non solo gli automoblisti distratti, ma anche coloro che, non potendo contare su un posto auto privato - vista la difficoltà di trovare posti auto non troppo lontano da casa - deliberatamente hanno deciso di correre il rischio di incappare nella sanzione, pur di non dover parcheggiare a lunga distanza dalle proprie case.
Con questa settimana gli interventi di pulizia termineranno, per ritornare come sempre in primavera. Ieri sera sono state interessate dall'opera degli addetti di Dolomiti ambiente la zona nord del capoluogo e parte delle vie di Gardolo con via 25 aprile, via Aeroporto (dal'incrocio con via Bolzano alla ferrovia), via Avisio, via Bassa, via del Brennero, via don Milani, via Brunner, via Unterveger, via Pola, via Sant'Anna e via Soprasasso.
Domani toccherà ancora alla zona nord e sempre al sobborgo, con piazza della Libertà, piazzale Neufahrn, via 2 giugno, via 4 novembre, via 8 marzo, via Aeroporto, via Isarco, via Laurence Feininger, via Paludi.
Venerdì, infine, pulizia nella zona sud, con via Angelo Bettini, via Madonna Bianca, viale Verona.
Le operazioni di pulizia erano scattate poco più di un mese fa, a partire dalla serata del 17 settembre, interessando tutte le serate dei giorni feriali, dal lunedì al venerdì: per ora la tendenza registrata dagli agenti della polizia locale, in questa «tornata» autunnale, è di un calo delle sanzioni, grazie anche alla diffusione tra gli automobilisti, di un più massiccio utilizzo anche delle comunicazioni via app e messaggi in grado di far ricordare anche ai meno attenti l'opportunità di lasciare libere le varie aree interessate dal lavoro degli addetti.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy