Salta al contenuto principale

Spray urticante contro la vicina

finisce davanti al giudice

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 16 secondi

È imputata di lesioni una donna di 54 accusata di aver spruzzato su una vicina di casa dello spray uirticante.

Il litigio sarebbe stato originato da problematiche di vicinato tra residenti in una palazzina di via Taramelli.

Il fatto risale al 13 maggio 2017. Il processo è stato rinviato e la querelante lamenta lesioni agli occhi guaribili in cinque giorni.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy