Salta al contenuto principale

Camion vela sullo stallo disabili

Cavallaro (Futura): «Vergogna»

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 10 secondi

«Vergogna!». Vittorio Cavallaro, candidato di Futura 2018, affida a Facebook l’amaro sfogo, dopo avere visto un camion vela elettorale parcheggiato su uno stallo riservato ai disabili in piazzale Sanseverino. «Ho un figlio disabile - scrive - e so cosa significa quando trovi un parcheggio riservato occupato abusivamente da chi non ne ha diritto. In questo caso l’occupazione è ancora più grave perché utilizzata da un candidato per la sua “sporca” campagna elettorale. Non accetto scuse o giustificazioni, è un comportamento incivile che qualifica da solo il personaggio».
Sulla vela campeggia il volto di Mirko Bisesti, segretario della Lega. Il candidato di Futura 2018 è arrivato in piazzale Sanseverino verso le 11 di ieri. «Il mezzo - racconta - era parcheggiato proprio sullo sbocco che, dal piazzale, porta in via Sanseverino. Qui c’è un problema di civiltà». E la critica non risparmia il candidato della Lega: «Ho lavorato nel settore dell’edilizia per una vita e so bene che il committente è sempre responsabile di quello che fa l’appaltatore.Chi ha commissionato la pubblicità elettorale doveva vigilare».
Ferma la condanna per quanto accaduto da parte di Bisesti: «L’autista è stato ripreso e valuteremo se avviare un’azione contro l’azienda. In caso di risarcimento per il danno di immagine daremo la somma in beneficienza ad un’associazione che si occupa di disabilità, perché è un tema che mi sta molto a cuore». Ma all’attaco politico replica secco: «Si qualifica da solo».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy