Salta al contenuto principale

Colpo notturno a Cadine

Svuotano la cassaforte di casa

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
1 minuto 27 secondi

Ladri in azione, nella notte a Cadine: un colpo da professionisti, effettuato sul filo dei minuti, un lavoro di precisione terminato prima che la polizia, messa in allarme dai vicini, arrivasse sul posto. I malviventi, nel giro di pochi minuti, hanno svuotato la cassaforte di una casa a schiera in località Coltura, i cui proprietari sono in vacanza, e si sono dileguati.

Era circa l’una di notte quando una famiglia abitante in un piccolo complesso di quattro case a schiera è stata svegliata dai rumori. «Ci siamo alzati - raccontano i vicini - e abbiamo dato un’occhiata dalla finestra, ma non abbiamo notato nulla di strano. Per sicurezza, però, prima di tornare a letto abbiamo fatto partire il nostro allarme: abbiamo pensato che avrebbe messo in fuga eventuali malintenzionati».

Non è andata così. Poco dopo i vicini hanno sentiti ancora dei rumori provenienti dalla casa dei vicini. A quel punto si sono alzati, e hanno sentito il cicalio dell’allarme: i ladri, si sarebbe capito poi, lo avevano sradicato dal muro e immerso in un secchio d’acqua, per attutirne il segnale.

I vicini, a quel punto, hanno chiamato il 112, e proprio mentre erano al telefono con la polizia hanno sentito entrare in funzione una mola a disco al primo piano della  casa attigua. I ladri, evidentemente, non si preoccupavano più di fare piano, contando di finire il loro lavoro prima dell’arrivo delle forze dell’ordine.

In casa erano entrati, come ha poi appurato la polizia, sfilando una tapparella e smontando gli infissi di una finestra.

Nei pochi minuti che sono intercorsi tra la chiamata d’allarme e l’arrivo della polizia, i ladro sono riusciti ad aprire la cassaforte e a svuotarla, prima di darsi alla fuga senza lasciare traccia.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy