Salta al contenuto principale

Defibrillatore donato al Comune

Sarà collocato in via Alfieri

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 33 secondi

Oggi la Croce Rossa italiana (rappresentata da Alessandro Brunialti, Maria Chiara Torzi Gerosa, Maurizia Scaletti) in collaborazione con Rotaract Club Trento (con Costance Giovannini) ha donato un defibrillatore al Comune, consegnandolo all'assessore Andrea Robol. 

La sensibilità della Croce Rossa prosegue nell'informare le persone sull'utilizzo di questo strumento tramite appositi corsi di formazione. Il nuovo defibrillatore sarà collocato in via Alfieri presso gli uffici comunali (Polo sociale e sviluppo tecnologico) e andrà ad aggiungersi ai 4 già presenti in altri uffici. 

L'assessore Robol ha concluso la conferenza evidenziando l'importanza di questo  strumento in grado di salvare vite umane e sottolineando i buoni risultati di questa collaborazione di grande valore.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy