Salta al contenuto principale

Abbandono scolastico

e povertà in regione

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 41 secondi

Nel ricco Trentino-Alto Adige i minori in povertà relativa sono l’8,9%. In regione circa un giovane su 10 abbandona troppo presto la scuola e oltre 4 su 10 non hanno svolto in un anno quattro o più attività culturali e educative.

Sono dati pubblicato nell’VIII Atlante dell’infanzia a rischio “Lettera alla scuola” di Save the Children, pubblicato da Treccani.

In un’Italia in cui le famiglie con minori in povertà assoluta in dieci anni sono quintuplicate, che si trova a fare i conti con gli effetti della recessione sulla motivazione dei giovanissimi e che è sempre più vecchia, alunni e studenti spesso non trovano nella scuola risposte adeguate alle sfide di oggi.

In Trentino-Alto Adige, dove gli anziani sono tra i 120 e i 145 ogni 100 bambini , a Bolzano l’11,1% di ragazzi ha lasciato precocemente la scuola e a Trento il 7,9%.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy