Salta al contenuto principale

Rischiano l'annegamento

per salvare il loro cane

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 37 secondi

I sommozzatori di Treviglio hanno salvato una donna di 33 anni e suo figlio di 10 che hanno rischiato di annegare dopo essersi tuffati in acqua nel tentativo di acciuffare il loro cane, un cucciolo di pitbull, che era finito nell'Adda a Fara Gera.

Mamma e figlio erano con il loro cane su una lingua di terra che separa il fiume dal canale dell'Italgen, un punto in cui in passato ci sono stati annegamenti. Mamma e figlio sono entrati in acqua per recuperare il cane, ma si sono trovati loro stessi in difficoltà e hanno chiesto aiuto. Sono intervenuti i sommozzatori di Treviglio e la loro azione è stata decisiva perché, soprattutto la mamma e il cane, erano ormai allo stremo delle forze quando sono stati recuperati.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy