Salta al contenuto principale

Sette studenti in partenza

da Trento con Intercultura

Chiudi

Code in aeroporto

Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 0 secondi

Sono sette gli studenti di 17 anni di Trento che quest'estate partiranno per un anno con un programma scolastico dell'Associazione onlus Intercultura alla volta, rispettivamente, di Islanda, Cina, Olanda, Usa, Russia, Portogallo, grazie alle borse di studio erogate dalla Fondazione Caritro.

Uno sforzo, quello di Fondazione Caritro, che si rinnova per il ventesimo anno consecutivo e che ha permesso, negli ultimi 19 anni, ad altri 98 adolescenti della zona di fare un'esperienza internazionale che ha permesso loro di sviluppare quelle competenze che li aiuteranno nel loro percorso scolastico e professionale.

I sette studenti, vincitori del concorso, come avverrà per altri 1.800 loro coetanei, su un totale di più di 6.000 partecipanti, hanno ricevuto la notizia nei giorni scorsi, presenti, tra gli altri, Michele Iori, presidente della Fondazione Caritro, in rappresentanza di Intercultura Francesco Falcieri, presidente dell'associazione, Mauro Nones, Aaron Ciaghi, Agnese Brachetti ed Ettore Paris, volontari del Centro locale di Trento che hanno voluto rendere omaggio al Centenario dell'American Field Service, di cui Intercultura è il ramo italiano, per raccontare non solo la storia dell'Afs, ma soprattutto i valori di coraggio, libertà, cultura, fratellanza, dialogo, volontarismo che spinsero allora gli oltre 5.000 ambulanzieri e oggi gli studenti, le famiglie i volontari ad aderire al progetto educativo di Intercultura.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy