Salta al contenuto principale

Esplosione alla caserma

Battisti, grave un ventunenne

Chiudi

Esplosione alla caserma Battisti, i soccorsi

Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 22 secondi
Sono due i militari rimasti feriti nell'esposione avvenuta pochi minuti dopo le 14 all'interno della caserma Battisti, in Clarina, dove ha sede il secondo reggimento genio guastatori. Grave un ventunenne, che ha riportato ustioni di primo e secondo grado al braccio, una ferita allo zigomo e un trauma facciale.
 
Ferite lievi per il secondo militare coinvolto, 34 anni: ha un trauma all'orecchio dovuto all'esplosione. Sull'accaduto sono in corso accertamenti da parte di polizia e carabinieri.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy