Salta al contenuto principale

A22: ingressi al Brennero dimezzati 

rispetto ai week-end di luglio 2019

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 44 secondi

La ripresa dei flussi turistici che l’economia locale e nazionale auspicava in crescita progressiva dopo la riapertura dei confini scattata ai primi di luglio stenta a decollare.  Complessivamente, dopo una fase iniziale di rapido recupero al termine dei mesi del lockdown, durante i quali i volumi di traffico erano scesi anche al di sotto del 90%, si sta assistendo a una stabilizzazione negativa dei flussi nell’ordine complessivo, lungo l’intera tratta, del -30%.

Negli ultimi due weekend, il numero di ingressi registrati al Brennero è stato quasi la metà di quello dei weekend corrispondenti dello scorso anno (6-7 e 13-14 luglio 2019), con percentuali negative che si ritrovano analoghe, in uscita, nelle stazioni autostradali della A22 a maggiore vocazione turistica.

Nel dettaglio - riferisce Autostrada del Brennero - nelle giornate del 4,5,11,12 luglio gli ingressi di veicoli leggeri al Brennero hanno segnato rispettivamente le seguenti percentuali: -42,08%, -44,86%, -43,57%, -43,85%

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy