Salta al contenuto principale

Autobrennero va a gonfie vele

l'assemblea distribuisce

64 milioni ai suoi azionisti

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 54 secondi

Approvata dall’assemblea dei soci di Autostrada del Brennero Spa la proposta di distribuzione di una quota della riserva straordinaria avanzata dal cda e illustrata oggi dall’amministratore delegato, Diego Cattoni. A partire dal 30 dicembre, pertanto, si procederà alla distribuzione agli azionisti di un dividendo straordinario di 42 euro per azione, per un totale di 64.449.000 euro, che saranno prelevati dalla riserva straordinaria, la quale attualmente ammonta a 657.066.734 euro.

Cattoni ha ricordato ai soci i principali dati di bilancio degli ultimi esercizi, illustrando i motivi che rendono la distribuzione straordinaria poi approvata «sostenibile e ponderata sulla scorta di criteri di prudenza». «Autostrada del Brennero SpA - ha sottolineato - è fortemente patrimonializzata (810 milioni di euro), ha una rilevante disponibilità finanziaria (oltre 1,3 miliardi di euro) e non ha debiti finanziari. Inoltre, la proiezione economica dell’esercizio 2019 evidenzia un’ulteriore leggera crescita rispetto al precedente.

Quanto alla sostenibilità del Piano economico finanziario legato alla nuova Concessione - ha concluso Cattoni - essa non viene in alcun modo pregiudicata da questa distribuzione straordinaria».
Il voto dei soci è stato unanimemente favorevole, con la sola astensione di Infrastrutture Cis Srl.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy