Salta al contenuto principale

Cassa Trentino e Depositi e Prestiti:

130 milioni per opere pubbliche

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 18 secondi

Cassa Depositi e Prestiti Spa comunica che è stato firmato ieri con Cassa del Trentino - società interamente controllata dalla Provincia autonoma di Trento - un contratto di finanziamento del valore di 130 milioni di euro, per la realizzazione di investimenti nel sistema pubblico provinciale trentino. Il prestito è garantito dalla Provincia autonoma di Trento.

Le risorse saranno utilizzate per l’erogazione di contributi in favore di Comuni (oltre 100 milioni di euro) e di altri enti pubblici (30 milioni) del territorio trentino per la realizzazione di investimenti nei settori: edilizia scolastica e cultura per circa 60 milioni di euro; opere stradali per circa 20 milioni di euro; opere idriche per circa 10 milioni di euro; opere igienico-sanitarie per circa 30 milioni di euro; opere socio-sanitarie per circa 10 mln di euro.

Il finanziamento - dice una nota - rafforza ulteriormente l’attività di Cdp nel territorio trentino grazie alla consolidata collaborazione con Cassa del Trentino, avviata a partire dal 2007, a sostegno della realizzazione di investimenti infrastrutturali e iniziative sociali sul territorio. Ad oggi, il controvalore nominale delle operazioni ammonta, inclusa la stipula odierna, a circa 330 milioni di euro.

Molto soddisfatto il nuovo presidente di Cassa del Trentino, Marco Radice, in considerazione del forte interesse del mercato al confronto concorrenziale (5 banche) e delle condizioni finanziare dell’operazione: Cassa del Trentino rimborserà il finanziamento in 10 anni ad un tasso fisso dello 0,46%. «È un risultato sicuramente notevole - sottolinea Radice - che genera valore per il sistema Provincia in termini di minor costo della provvista. Un risultato reso possibile dall’alta professionalità e da un forte impegno della direzione e della struttura di Cassa».

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy