Salta al contenuto principale

A22, Kompatscher a Roma

ipotesi «dosaggio» del traffico

per gestire le emergenze

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 57 secondi

Il dosaggio del traffico lungo l’asse del Brennero è considerato dal Ministero delle infrastrutture (retto dal ministro Toninelli) una proposta ragionevole. Ed il governatore dell’Alto Adige, Arno Kompatscher, medierà fra Italia e Austria per armonizzare i divieti lungo l’asse del Brennero.

È quanto emerge dall’incontro tenutosi oggi a Roma con tecnici e funzionari del Ministero, a cui ha partecipato anche Kompatscher. «Si è trattato di un incontro positivo. Superate le diffidenze iniziali ho trovato apertura da parte dei tecnici ministeriali, i quali hanno considerato ragionevole la nostra proposta di dosaggio del traffico lungo l’asse del Brennero nei casi di emergenza», afferma Kompatscher.

In occasione delle emergenze annunciate, l’idea è quella di introdurre un tetto massimo di accessi stradali lungo l’asse del Brennero, prevedendo dei meccanismi per il filtraggio e il dosaggio già in pianura padana. «L’idea del dosaggio va ora naturalmente approfondita e concretizzata», aggiunge il governatore altoatesino.

Fra i temi affrontati durante l’incontro di Roma - riferisce una nota della Provincia di Bolzano - anche la necessità di migliorare il calendario dei divieti di transito in vigore in Italia, e soprattutto di armonizzarlo con quello austriaco.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy