Salta al contenuto principale

Itas, un cda straordinario

per rispondere a Di Benedetto

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 32 secondi

Un consiglio di amministrazione straordinario per «intraprendere le opportune iniziative a difesa della società e dei suoi vertici».

Pochi giorni dopo la lettera dell’ex presidente Giovanni Di Benedetto ai delegati della società, gli attuali vertici Itas passano al contrattacco.

Nel mirino, quelle che vengono definite, in una stringata nota, «ingiuriose affermazioni».

Nella sua lettera Di Benedetto, che è tuttora componente del consiglio di amministrazione, aveva attaccato in particolare Giuseppe Consoli, vicepresidente vicario, e Fabrizio Lorenz, attuale presidente della Mutua.

Di qui la reazione, con la decisione di convocare in settimana una riunione straordinaria del cda.

Ecco al nota integrale della società:


L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy