Tentato incendio a sede Lega, indagini Digos a Firenze

(ANSA) - FIRENZE, 01 LUG - Indagini della Digos sono state avviate sull'attentato incendiario di giovedì sera alla sede di Firenze della Lega. La Digos ha ricevuto la denuncia e sta acquisendo le immagini riprese dalle telecamere della zona, sia pubbliche sia private, per individuare chi abbia agito dando fuoco al citofono della sede politica, al piano terreno di una ex banca, sulla strada, in viale Corsica. Secondo quanto appreso, sulla facciata dell'edificio, come nei paraggi, non sono state rilevati scritte o simboli di rivendicazione politica, cosi come non é stato abbandonato alcun volantino. Le indagini proseguono senza escludere alcuna pista. Gli investigatori della Digos sono già al lavoro e passeranno al vaglio le telecamere del quartiere. Il segretario comunale del Carroccio Federico Bussolin...

Gallerie

 

Tentato incendio a sede Lega, indagini Digos a Firenze

(ANSA) - FIRENZE, 01 LUG - Indagini della Digos sono state avviate sull'attentato incendiario di giovedì sera alla sede di Firenze della Lega. La Digos ha ricevuto la denuncia e sta acquisendo le immagini riprese dalle telecamere della zona, sia pubbliche sia private, per individuare chi abbia agito dando fuoco al citofono della sede politica, al piano terreno di una ex banca, sulla strada, in viale Corsica. Secondo quanto appreso, sulla facciata dell'edificio, come nei paraggi, non sono state rilevati scritte o simboli di rivendicazione politica, cosi come non é stato abbandonato alcun volantino. Le indagini proseguono senza escludere alcuna pista. Gli investigatori della Digos sono già al lavoro e passeranno al vaglio le telecamere del quartiere. Il segretario comunale del Carroccio Federico Bussolin racconta "Abbiamo spento subito la fiamma. Io ero a fare una riunione con alcuni militanti, una quindicina, "improvvisamente sento bussare ad una finestra, era verso le 21.30. Esco fuori perché pensavo fosse un iscritto che voleva entrare, e invece vedo questa fiamma che ricopriva i citofoni. Quindi, citofoni da rifare e, per di più, non c'era nessuno fuori". (ANSA).

 

Calcio: è ufficiale, Maria Sole Caputi dirigerà in Serie A

(ANSA) - FIRENZE, 01 LUG - Da oggi è anche ufficiale: Maria Sole Ferrieri Caputi, 31 anni, della sezione di Livorno, sarà la prima donna che arbitrerà in Serie A. La conferma è stata data nel corso della conferenza stampa svolta a Coverciano per presentare la formazione dei ruoli arbitrali nazionali per la stagione sportiva 2022-2023. ''E' un sogno che si avvera, un momento storico - ha dichiarato il presidente dell'Aia Alfredo Trentalange - Maria Sole è stata promossa perché se lo merita. Sarà il designatore poi a decidere il suo percorso, non vogliamo dare privilegi a nessuno. Ci piacerebbe però che lei, come gli altri arbitri, non venissero giudicati solo per eventuali errori''. Oltre a Ferrieri Caputi sono stati promossi dalla Can C a quella A e B Ermanno Feliciani (Teramo), Matteo Gualtieri (Asti), Daniele Perenzoni (Rovereto) e Daniele Rutella (Enna). Promossa anche l'assistente Tiziana Trasciatti, 36 anni, della sezione di Foligno. (ANSA).

 

A Fiumicino è 'boom' di set, da Theron a Cortellesi

(ANSA) - ROMA, 01 LUG - Uma Thurman, Charlize Theron, Paola Cortellesi, Luca Marinelli, Edoardo Pesce. Da Hollywood al cinema tricolore. Sono solo alcuni dei protagonisti di film o serie televisive che, nelle ultime settimane, con un "boom" di set, continuano ad animare Fiumicino. Un territorio sempre più amato e ricercato dalle produzioni cinematografiche nazionali ed internazionali che, quotidianamente, scelgono molti dei luoghi più caratteristici, come la zona del vecchio Faro e dei Bilancioni (dove è stata dedicata una targa al Maestro di culto, Claudio Caligari), o anche meno noti, della città per girare film, spot televisivi, serie tv (un crescendo negli ultimi anni da "Gomorra", "Suburra" a "Rocco Schiavone"), documentari e video musicali. Anche tre set in contemporanea in un giorno. "Sembra di essere tornati ai tempi d'oro dei film girati sul territorio da Fellini, Avati ed altri Maestri del cinema italiano", spiega un anziano residente ed ex comparsa in film anni '60 e '70. Dietro le quinte ora c'è anche l'incessante lavoro svolto dalla Commissione Cinematografica della Città di Fiumicino che, in un mese, ha collaborato alla realizzazione di oltre dieci prodotti cinematografici, tra cui l'hollywoodiano "The old guard" con Uma Thurman e Charlize Theron, il remake italiano di "Call My Agent" con Maurizio Lastrisco e Paola Cortellesi, o il film italo-colombiano "El Paraiso", con protagonista Edoardo Pesce nei panni di un ragazzo dalla complicata vita familiare, e le pellicole "Un amore di Natale" e "Una gran voglia di vivere". Ed è proprio a Fiumicino che ha esordito come regista Micaela Ramazzotti con il film "Felicità". Nella pellicola è stata protagonista nella quasi totalità della sceneggiatura la località di Isola Sacra, tra mare e campagna, con gli attori Sergio Rubini, Anna Galiena e Max Tortora. In questi giorni si sta girando il film "Il ragazzino con i denti da squalo" dei registi Valerio Cilio e Gianluca Leoncini. Infine, in vista di un progetto Tv per la Rai, che si girerà i primi di agosto presso una scuola di Fiumicino, la Commissione Cinematografica sta ricercando ragazze e ragazzi tra i 18 e i 25 anni, residenti a Fiumicino o in zone limitrofe. (ANSA).

 

Garavaglia, intercettare 2 miliardi viaggiatori Gen Z nel mondo

(ANSA) - SORRENTO, 01 LUG - "Abbiamo organizzato assieme all'Unwto il primo congresso mondiale del turismo giovanile perché banalmente la generazione Z, i nati dal '97 in poi, sono due miliardi nel mondo e sono loro che disegneranno e stanno già disegnando il turismo del futuro. Orientano le decisioni delle famiglie e loro stessi sono turisti. Sono nati con internet, parlano un linguaggio diverso e hanno desideri diversi: sentendoli parlare hanno un'attenzione particolare al turismo sostenibile, accessibile e ai temi della disabilità. Noi dobbiamo sentire loro per adeguare l'offerta". Lo dice il ministro del turismo Massimo Garavaglia a margine della "colazione" con i 130 ragazzi che stanno partecipando al Global Youth Tourism organizzato da Unwto, ministero e Enit. I ragazzi chiedono ai politici un impegno per un turismo sostenibile, accessibile e inclusivo e a "loro misura" e il ministro ribatte: "E' un appello che recepiamo volentieri anche perché sono i nostri futuri clienti. Quindi non possiamo che esser d'accordo con loro e adeguarci velocemente anche perché i numeri sono buoni - conclude - ma vogliamo che siano sempre migliori negli anni futuri". (ANSA).

 

Tv: "Chico forti - colpevole d'innocenza", il documentario

(ANSA) - ROMA, 01 LUG - Approda su NOVE e in streaming su discovery+, sabato 2 luglio alle 21.25, "Chico Forti - colpevole d'innocenza", il documentario che ripercorre la complessa vicenda giudiziaria che vede coinvolto Enrico "Chico" Forti, ex produttore televisivo e velista italiano, condannato all'ergastolo senza condizionale per l'omicidio di Dale Pike - figlio dell'albergatore di Ibiza e amico delle star Tony Pike - ritrovato cadavere su una spiaggia dell'isola di Virginia Key, a Miami, nel 1998. Due anni dopo, la Corte di Giustizia di Miami impiega solo 90 minuti per condannare Forti al carcere a vita per l'omicidio di Pike. Un caso troppo semplice da risolvere? Forse. Ma oggi, a più di 20 anni di distanza, il docu torna sulla scena del crimine per riesaminare le prove che, presentate alla giuria di Miami, hanno portato a un rapido e unanime verdetto di colpevolezza nei suoi confronti. Mentre Chico Forti, intervistato nello speciale tv di Nove, si proclama innocente fin da subito, negli ultimi 20 anni, la sua intricata vicenda ha portato amici, familiari, criminologi, avvocati e diplomatici in Italia a protestare contro la sua condanna. (ANSA).

 

Calcio:dopo 7 anni il Torino saluta Belotti,buona fortuna

(ANSA) - TORINO, 01 LUG - "Caro Andrea, prendiamo atto della tua decisione d'intraprendere una nuova esperienza, da oggi le nostre strade si separano". Così il Torino saluta il suo ormai ex capitano, Andrea Belotti. "Abbiamo vissuto insieme sette stagioni, che nel calcio moderno rappresentano un legame molto forte, condividendo sempre con la stessa passione gioie e sofferenze, emozioni e delusioni" si legge nella nota diramata dal club di via Arcivescovado dopo la videoclip celebrativa. "Ti ringraziamo per tutto quello che ci hai dato, orgogliosi con il contributo di tutti di ciò che sei diventato per il Toro e ti salutiamo con un grande in bocca al lupo per il proseguimento della tua carriera" i ringraziamenti finali per Belotti. (ANSA). YEP-TOM/ S0B QBXB (ANSA).

 

Rapina a portavalori a Roma, guarda giurata ferita

(ANSA) - ROMA, 01 LUG - Assalto ad un portavalori questa mattina a Roma. Un gruppo di banditi, poco prima delle 8, ha preso di mira un mezzo blindato in via Anteo nella zona della Casilina. Ne è nata una sparatoria, una delle guardie giurate è rimasta ferita ma non sarebbe in pericolo di vita. I rapinatori sono riusciti a portare via del denaro dal mezzo prima di scappare. Sul posto polizia e agenti della Mobile. (ANSA).

 

Viaggiatori LGBTQ+, ricerca Booking.com per futuro inclusivo

(ANSA) - ROMA, 30 GIU - La parola "viaggio" di per sé dovrebbe essere sinonimo di esperienze positive, avventura, divertimento. Eppure, per una gran parte dei viaggiatori LGBTQ+ nel mondo, spesso i viaggi rivelano uno scenario del tutto differente, secondo quanto dimostrato da una ricerca condotta da Booking.com. La piattaforma digitale leader nel settore dei viaggi rivela infatti che l'82% di queste persone ha vissuto esperienze poco accoglienti o addirittura spiacevoli durante le proprie vacanze, dato che sale all'84% se si guarda ai risultati italiani. Si tratta della ricerca più approfondita di Booking.com sul mondo LGBTQ+ , e svela le attitudini, le preoccupazioni e le preferenze di questi viaggiatori, nonché le esperienze passate, la realtà attuale e la speranza per un futuro più inclusivo anche sotto questo punto di vista. Lo studio è stato condotto in 25 Paesi nel mondo e dimostra che le esperienze negative sono più frequenti quando queste persone si trovano in pubblico (31%), specialmente secondo i viaggiatori LGBTQ+ provenienti da India (100%), Danimarca (97%) e Messico (93%). Oltre ad affrontare l'argomento delle barriere all'ospitalità inclusiva, lo studio evidenzia come in molti casi il viaggio ideale sia diverso dall'esperienza che poi si vive. Per la metà delle persone LGBTQ+ (52%), viaggiare dovrebbe significare relax fisico e mentale. Sebbene sia evidente che ci sono ancora tanti ostacoli per coloro che si identificano come LGBTQ+, stiamo assistendo a segnali positivi: l'85% dei viaggiatori LGBTQ+ sostiene di aver vissuto esperienze di viaggio quasi sempre accoglienti, e i viaggiatori omosessuali si trovano d'accordo con questa affermazione nella maggior parte dei casi (90%). Booking.com riconosce che le strutture hanno un ruolo molto importante nell'offrire un'esperienza più inclusiva e si sta impegnando affinché proprio tutti possano viaggiare a testa alta. Lanciato ad agosto 2021, il programma di formazione Proud Hospitality di Booking.com è disponibile in inglese, francese, tedesco e spagnolo per tutte le strutture partner nel mondo, e al momento conta oltre 10.000 strutture Proud Certified in 95 Paesi e territori, tra cui più di 110 in Italia. (ANSA).

 

Al via le riprese de 'La Conversione', nuovo film di Bellocchio

(ANSA) - ROMA, 30 GIU - Sono iniziate a Roccabianca (Parma), le riprese del nuovo film di Marco Bellocchio, LA CONVERSIONE, ispirato alla storia di Edgardo Mortara, il bambino ebreo che nel 1858 fu allontanato dalla sua famiglia di origine per essere allevato da cattolico sotto la custodia di Papa Pio IX. La conversione è interpretato da Paolo Pierobon, Barbara Ronchi, Fausto Russo Alesi, Filippo Timi e Fabrizio Gifuni e da Enea Sala (Edgardo Mortara da bambino) e Leonardo Maltese (da ragazzo). Il film è una produzione IBCmovie e Kavac Film con Rai Cinema con il sostegno della Regione Emilia Romagna e il supporto della sua Film Commission, in coproduzione con Ad Vitam Production (Francia) e Match Factory Productions (Germania) ed è prodotto da Beppe Caschetto e Simone Gattoni. La sceneggiatura è di Marco Bellocchio e Susanna Nicchiarelli con la collaborazione di Edoardo Albinati, Daniela Ceselli e la consulenza storica di Pina Totaro; la fotografia è di Francesco Di Giacomo, la scenografia di Andrea Castorina, i costumi di Sergio Ballo e Daria Calvelli, il montaggio è di Francesca Calvelli. Il film si gira in diverse location dell'Emilia Romagna, a Roma e Parigi e le riprese termineranno a settembre. La conversione sarà distribuito in sala da 01 Distribution. (ANSA).