Scafo d'argento e ali gialle, ecco la nuova Luna Rossa

(ANSA) - CAGLIARI, 13 APR - Varata la nuova Ac75 di Luna Rossa a Cagliari. Con la benedizione del vescovo Giuseppe Baturi è scattato alle 13.23 il via alla nuova avventura della barca che cercherà di portare in Italia la Coppa America. La madrina dell'inaugurazione è stata come al solito Miuccia Prada accompagnata dal patron Patrizio Bertelli. Poi la fatidica frase 'Io ti battezzo Luna Rossa'. Con la bottiglia di spumante che si è schiantata sulla scocca argentata della nuova barca dai colori argento, grigio e rosso con due ali gialle che la faranno "volare" sull'acqua. Uno scafo molto affusolato per affrontare meglio le onde. (ANSA). YE6-FOI/ S0B QBXB (ANSA).

Gallerie

 

Scafo d'argento e ali gialle, ecco la nuova Luna Rossa

(ANSA) - CAGLIARI, 13 APR - Varata la nuova Ac75 di Luna Rossa a Cagliari. Con la benedizione del vescovo Giuseppe Baturi è scattato alle 13.23 il via alla nuova avventura della barca che cercherà di portare in Italia la Coppa America. La madrina dell'inaugurazione è stata come al solito Miuccia Prada accompagnata dal patron Patrizio Bertelli. Poi la fatidica frase 'Io ti battezzo Luna Rossa'. Con la bottiglia di spumante che si è schiantata sulla scocca argentata della nuova barca dai colori argento, grigio e rosso con due ali gialle che la faranno "volare" sull'acqua. Uno scafo molto affusolato per affrontare meglio le onde. (ANSA). YE6-FOI/ S0B QBXB (ANSA).

 

Spiagge piene, il clima estivo spinge al mare, domani il bis

(ANSA) - ROMA, 13 APR - Clima estivo sullo Stivale, con temperature anche di 30 gradi, e tanta voglia di mare e primi bagni: spiagge e lidi pieni, con gli stabilimenti che ancora devono tirare fuori i lettini ma che comunque hanno accolto chi voleva darsi alla tintarella e pranzare sul litorale. Anche domani le previsioni sono di tutto esaurito, con soddisfazione degli esercenti balneari che lamentano ancora gli scarsi guadagni di Pasqua. Da lunedì però torna l'aria artica che man mano scenderà lungo la penisola, chiudendo così questo assaggio di estate e salsedine. Ma oggi intanto si fa fatica a guadagnarsi un 'posto al sole'. Tutto sold out in Liguria, da Ventimiglia a La Spezia migliaia di turisti sono entrati in acqua, complice la temperatura del mare a 17 gradi e quella esterna a 24. Le spiagge pugliesi sono state prese d'assalto: dal Gargano al Salento, la presenza di bagnanti "va oltre ogni più rosea aspettativa visto il periodo, e noi ci stiamo attrezzando per offrire tutti i servizi" dichiara Antonio Capacchione, presidente del Silb, l'associazione che riunisce i gestori dei lidi balneari italiani. "Il caldo di oggi - aggiunge - ha spinto molte persone a riversarsi sul bagnasciuga per la prima tintarella e per i primi bagni: si avverte il desiderio di mare". Nonostante un leggero vento e temperature miti, in Sicilia il sole e il cielo azzurro hanno riempito i lidi. A Mondello, la spiaggia di Palermo, il mare è uno specchio turchese con centinaia di persone in costume a prendere il sole mentre altre si fanno il bagno o girano in canoa. Anche nel golfo di sabbia bianca di San Vito Lo Capo (Trapani) si prende il sole e già sono apparsi i primi venditori di secchielli e salvagenti che normalmente si vedono da fine maggio. Anche a Selinunte, frazione di Castelvetrano, sono in tanti in spiaggia così come nella baia di Mazzarò, la frazione di Taormina. (ANSA).

 

Il caldo spinge in spiaggia i pugliesi, 'oltre le aspettative'

(ANSA) - BARI, 13 APR - "Le spiagge pugliesi sono state prese d'assalto oggi: dal Gargano al Salento la presenza di bagnanti va oltre ogni più rosea aspettativa visto il periodo. E noi ci stiamo attrezzando per offrire tutti i servizi". Lo dichiara all'ANSA Antonio Capacchione, presidente del Silb, l'associazione che riunisce i gestori dei lidi balneari italiani, commentando la presenza sulle spiagge pugliesi di tanti bagnanti. "Il caldo di oggi ha spinto molte persone a riversarsi sul bagnasciuga per la prima tintarella e per i primi bagni: si avverte il desiderio di mare", aggiunge Capacchione che vive a Margherita di Savoia, nel nord Barese. "Stiamo facendo il possibile per attrezzarci nel più breve tempo possibile", continua. Spiagge affollate anche a Bari e in provincia. "Il lido San Francesco è pieno di gente", dice il presidente del Silb. Anche a Monopoli e Polignano a Mare si sta registrando la presenza di bagnanti in spiaggia. "Qui a Lecce oggi fa caldo ma la gara di serie A, Lecce-Empoli, ha svuotato le spiagge", riferisce Alfredo Prete, gestore dello storico lido York della marina di San Cataldo. "Lo scorso fine settimana abbiamo registrato il pienone cosa che penso, succederà domani viste anche le prenotazioni per il ristorante che abbiamo avuto", spiega. "Oggi ci sono pochi lettini occupati ma sappiamo che domani, con le temperature così alte, riusciremo a fare il pienone", conclude. (ANSA).

 

Morta Eleanor, moglie del regista Francis Ford Coppola

(ANSA) - WASHINGTON, 12 APR - È morta Eleanor Coppola, regista di documentari e moglie di Francis Ford Coppola, è morta a 87 anni nella sua casa di Rutherford, in California. Lo ha detto la sua famiglia in una dichiarazione all'Associated Press. A inizio ottobre la figlia Sofia Coppola non aveva partecipato alla proiezione del suo film 'Priscilla' al New York Film per stare con lei. "Sono con mia madre, alla quale questo film è dedicato", aveva scritto la sceneggiatrice regista in una dichiarazione letta dal produttore Youree Henley. Oltre a Sofia, Eleonor e Francis hanno avuto altri due figli: Gian-Carlo, morto tragicamente a 22 anni in un incidente in barca, e Roman, 58 anni. Nata a Los Angeles il 4 maggio 1936, Eleanor è cresciuta a Orange County, ma tornò a Los Angeles per studiare all'Università della California, dove ha incontrato il marito mentre lavorava come assistente alla regia sul set del suo debutto nel 1963, 'Dementia 13'. (ANSA).

 

L'Idf in cerca dell'adolescente scomparso in Cisgiordania

(ANSA) - TEL AVIV, 13 APR - L'esercito e la polizia stanno continuando a tutto campo le ricerche dell'adolescente israeliano scomparso ieri in Cisgiordania. Di Binyamin Ahimeir, 14 anni, si sono perse le tracce ieri mattina, mentre stava portando le greggi al pascolo. Finora tutte le ricerche, comprese quelle nei villaggi cisgiordani vicini di Duma e Al-Mughayyir - dove ci sono stati scontri con palestinese ucciso ed altri feriti - sono risultate vane. Le autorità temono che il ragazzo possa essere stato rapito o ucciso. (ANSA).

 

Noemi ed Ermal Meta conducono il Concertone del Primo Maggio

(ANSA) - ROMA, 12 APR - Sono Noemi ed Ermal Meta i conduttori dell'edizione 2024 del Concerto del Primo Maggio di Roma, promosso da Cgil, Cisl e Uil e organizzato da iCompany, che quest'anno si tiene al Circo Massimo. Entrambi artisti affermati, nella loro carriera hanno calcato il palco del Concertone diverse volte (Noemi nel 2012, 2015, 2020 e 2021 ed Ermal Meta nel 2017, 2018, 2020 e 2021), ma quest'anno per la prima volta si cimenteranno nel ruolo di presentatori di un evento che si pone l'obiettivo di rispecchiare l'attualità del panorama musicale italiano. A loro si aggiunge BigMama, che presenterà la prima parte del Concertone, un'artista grintosa che, dalla sua prima esibizione sul palco romano (2022), ha scalato sempre più le classifiche musicali. "La mia felicità è immensa, sono onorata di condurre una festa così importante, fatta di musica e condivisione. Ho frequentato molte volte il Concertone, prima tra la folla fin da piccola e poi sul palco come cantante. Calcare il palco del Primo Maggio da conduttrice in una location come il Circo Massimo nella nostra splendida Roma è una grande emozione", ha detto Noemi. "È una grande emozione e responsabilità salire sul palco del Primo Maggio, questa volta anche come conduttore. Sono felice di questa nuova avventura, soprattutto perché la condividerò con Noemi, una donna e un'artista che stimo da sempre", aggiunge Ermal Meta. Il Concertone sarà come sempre a ingresso libero e sarà trasmesso, dalle 15.15 alle 00.15 in diretta su Rai 3 e Rai Radio 2 e in onda su RaiPlay e Rai Italia. Il Primo Maggio 2024 avrà anche un'anteprima live condotta da BigMama e in esclusiva per Rai Play, con inizio fissato alle 13.15. (ANSA).

 

Violenza sessuale, chiesti 3 anni e 6 mesi per Lucarelli jr

(ANSA) - MILANO, 12 APR - Il pm di Milano Alessia Menegazzo ha chiesto oggi cinque condanne a 3 anni e 6 mesi per i calciatori 23enni del Livorno Mattia Lucarelli, figlio dell'ex attaccante Cristiano, e Federico Apolloni, e per tre loro amici accusati di violenza sessuale nei confronti di una studentessa americana di 22 anni. I 5 sono a processo con rito abbreviato. Gli abusi, secondo l'inchiesta condotta dalla Squadra Mobile, sono avvenuti nella notte tra il 26 e il 27 marzo 2022 a Milano. Apolloni e Lucarelli jr erano stati arrestati, e messi ai domiciliari, a gennaio 2023, e poi, a giugno dello stesso anno, sono tornati in libertà. (ANSA).

 

Max Pezzali prof in gita tra le 'Discoteche abbandonate'

(di Gioia Giudici) (ANSA) - MILANO, 12 APR - "Anche se siamo fuori sede ricordatevi che è attività didattica, se vi comportate male parte il 7 in condotta" scherza Max Pezzali in versione prof delle medie, alla partenza della gita da Milano alla sua Pavia, per andare a visitare le 'Discoteche abbandonate' dove andava da ragazzino e che oggi hanno dato titolo e ispirazione all'inedito che esce il 15 aprile in radio e su Youtube, ma non sulle piattaforme, "per tornare - spiega lui - nella zona spazio temporale dove funzionava così ". Un momento del passato che Pezzali rievoca con un brano, scritto con Jacopo Ettorre e Michele Canova, che ne ha curato anche la produzione, nato grazie al libro 'Disco Mute", dove sono immortalati i locali che hanno fatto un'epoca, oggi in rovina. Luoghi che riprendono vita nel video, dedicato a Claudio Coccoluto e accompagnato dalle testimonianze di tanti DJ. "Vedere quei luoghi straordinari, epici, oggi vuoti e vandalizzati - racconta Pezzali parlando al microfono in pullman - mi ha fatto pensare a quanto i luoghi spogliati dalle persone perdano il loro fascino, che rimane solo nella memoria, sembravano foto di una civiltà decaduta tipo Atlantide'". "A Pavia c'erano 2 discoteche e 106 farmacie, ora sono rimaste solo le 106 farmacie" scherza ancora il cantautore, citando la sua canzone 'Con un deca' del 1992 mentre fa strada per le vie del centro, in direzione del 'Docking', a due passi dal Ponte coperto, e dal 'Celebrità', al cui posto oggi c'è un garage. "Sette volte su 10 non riuscivo ad entrare perché ho sempre avuto un problema col dress code ma - racconta l'oggi 56enne Max davanti all'entrata del Docking - sentivo di far parte di qualcosa di più grande di me. Qui abbiamo scoperto la musica e l'altrove, per la mia generazione tutto è accaduto lì. Poi a un certo punto hanno chiuso perché la gente non sopportava più il rumore, si pensava che le discoteche fossero la causa di ogni degrado, le hanno chiuse ma il degrado è rimasto, sono state il capro espiatorio, ma evidentemente il punto non era lì". Anzi, dal punto di Pezzali, "le discoteche hanno avuto meriti culturali pazzeschi, io ero il più provinciale dei provinciali e in questi 2 luoghi ho sentito canzoni che mi hanno formato, qui ho visto per la prima volta la diversità". 'Discoteche abbandonate' sarà anche un comic book, il secondo della serie ideata da Pezzali e sceneggiata da Roberto Recchioni, in uscita a maggio. L'inedito entrerà anche nella scaletta del tour negli stadi, in partenza il 9 giugno dal Nereo Rocco di Trieste, dove i protagonisti delle canzoni degli 883 prenderanno forma di personaggi reali, in uno show "molto cartoon". Del periodo 888, il co-fondatore Mauro Repetto, a teatro con lo spettacolo 'Alla ricerca dell'uomo ragno', "sta raccontando la sua versione, è giusto - commenta Max - che faccia il suo racconto". Guardando all'oggi, invece, per Pezzali sono i Pinguini tattici nucleari i veri eredi degli 883, con la loro idea di "raccontare la quotidianità con un linguaggio semplice". La piccola rivoluzione musicale partita da due compagni di banco di Pavia verrà raccontata anche nella serie 'Hanno ucciso l'Uomo Ragno - La vera storia degli 883', presto in onda su Sky, prodotta da Matteo Rovere e Sydney Sibilia. Non è detto invece che al singolo faccia seguito un album: "alla mia età e con tutta la musica nuova che c'è in giro - conclude Pezzali - deve avere un senso", come ce l'hanno tutti i suoi evergreen, da 'Gli anni' a 'Una canzone d'amore', cantati in coro sul pullman, al rientro dalla gita a Pavia. (ANSA).