F1: Aston Martin,Vettel e Stroll anche nel 2022

(ANSA) - ROMA, 16 SET - Sebastian Vettel e Lance Stroll in Aston Martin anche per la stagione 2022: si completa il puzzle della Formula 1 anche per il prossino anno. Ad annunciare il prolungamento di contratto dei suoi due attuali piloti e' la stessa scuderia inglese. Vettel e' alla sua prima stagione in Aston Martin, dopo l'esperienza Ferrari, e con il secondo posto a Baku nel Gp dell'Azerbaijan dello scorso 6 giugno ha regalato alla sua scuderia il primo podio in assoluto nel mondiale F1. (ANSA).

Gallerie

 

F1: Aston Martin,Vettel e Stroll anche nel 2022

(ANSA) - ROMA, 16 SET - Sebastian Vettel e Lance Stroll in Aston Martin anche per la stagione 2022: si completa il puzzle della Formula 1 anche per il prossino anno. Ad annunciare il prolungamento di contratto dei suoi due attuali piloti e' la stessa scuderia inglese. Vettel e' alla sua prima stagione in Aston Martin, dopo l'esperienza Ferrari, e con il secondo posto a Baku nel Gp dell'Azerbaijan dello scorso 6 giugno ha regalato alla sua scuderia il primo podio in assoluto nel mondiale F1. (ANSA).

 

Elton John rinvia tour europeo d'addio dal 2021 al 2023

(ANSA) - LONDRA, 16 SET - Rinvio ufficiale della parte europea del tour d'addio ai concerti dal vivo di Elton John, in calendario in questa fine del 2021 con diverse tappe fra Regno Unito e il continente: ad annunciarlo è stata oggi in una dichiarazione scritta la stessa rockstar britannica, 74 anni, adducendo come motivazione il mancato superamento dei problemi che lo hanno afflitto di recente a un'anca e precisando che il Farewell Yellow Brick Road tour in Europa scatterò solo nel 2023. "E' con grande tristezza e con il cuore pesante - si legge nel messaggio di sir Elton - che sono costretto a riprogrammare le date del mio Farewell Yellow Brick Road tour in Europa e nel Regno Unito dal 2021 al 2023. Alla fine della pausa estiva ho cominciato ad avvertire un forte dolore e fastidio alla mia anca. E a dispetto della fisioterapia e delle cure intensive degli specialisti questo dolore ha continuato a peggiorare incrementando la mie difficoltà nei movimenti". Di qui la decisione di sottoporsi "a un'operazione al più presto possibile per poter tornare in piena forma ed evitare complicazioni a lungo termine". Elton John conferma comunque, prima di operarsi, la sua presenza a un evento caritativo in programma il 25 settembre e conferma pure della parte americana del tour, da inizio 2022, con prima data a New Orleans. Aggiunge di comprendere "la frustrazione" dei fan britannici ed europei, già costretti a "pazientare" durante il periodo di maggiori restrizioni legate alla pandemia di Covid, ma promette loro che l'attesa sarà ricompensata. Prima di concludere con il classico saluto: "Love, Elton x'". (ANSA).

 

Migranti: arrivata in porto Salento barca con 52 persone

(ANSA) - LECCE, 16 SET - E' arrivata nel porto di Santa Maria di Leuca l'imbarcazione che si era arenata a pochi metri dalla costa di Lido Marini. I migranti sbarcati sono 52: si tratta di 41 iraniani e 11 iracheni, tutti uomini. L'imbarcazione non è stata trainata perché è riuscita a riprendere la rotta dopo i primi soccorsi, ed è giunta nel porto della marina salentina scortata dai mezzi della Guardia di finanza. I migranti avrebbero riferito di essere in navigazione da cinque giorni, partiti da Istanbul. Dopo essere stati accolti dagli operatori della Caritas locale e dai volontari della Croce Rossa, espletate le procedure anti Covid, saranno trasferiti al centro di accoglienza "Don Tonino Bello di Otranto". Due uomini con cittadinanza Kazaka, ritenuti i presunti scafisti, sono fuggiti abbandonando la barca ma sono stati rintracciati dai militari della Gdf e sottoposti a fermo. (ANSA).

 

A Milano prima statua a una donna, Cristina di Belgiojoso

(ANSA) - MILANO, 15 SET - A Milano è stata inaugurata la prima statua in città intitolata ad una donna, Cristina Trivulzio di Belgiojoso, eroina e filantropa del Risorgimento che partecipò alle cinque giornate di Milano. La statua si trova in piazza Belgioioso ed è stata svelata dal sindaco, Giuseppe Sala. L'opera rappresenta Cristina Trivulzio di Belgiojoso, eroina milanese del Risorgimento, di cui quest'anno ricorrono i 150 anni dalla morte. Il progetto è promosso dalla Fondazione Brivio Sforza, con il sostegno della Banca di Credito Cooperativo di Milano, con il contributo del Comune di Milano e con il patrocinio di Regione Lombardia. "È incredibile - ha commentato il sindaco Sala - che non ci fosse prima di oggi nessuna statua a Milano dedicata a una donna, la prossima sarà dedicata a Margherita Hack". A Milano infatti nessuna delle 121 statue è dedicata a una personalità femminile, ad eccezione di soggetti di iconografia religiosa o allegorici. La statua inaugurata oggi ritrae Cristina Trivulzio di Belgiojoso, eroina milanese del Risorgimento, interpretata dallo scultore Giuseppe Bergomi sulla base della documentazione iconografica raccolta dalla Fondazione Brivio Sforza. Cristina. Donna di cultura, istruita e fortunata per ceto e censo, si è messa in gioco con competenza e determinazione per creare un modello di società più inclusivo. (ANSA).

 

Branagh, il mio ritorno a casa con Belfast

(ANSA) - ROMA, 15 SET - Un "ritorno a casa" attraverso un film che ha iniziato a scrivere nelle prime settimane di lockdown. "E' Belfast, il film più autobiografico di Kenneth Branagh, racconto della sua infanzia nella natia capitale nordirlandese, che la sua famiglia, protestante, ha lasciato nel 1969 per trasferirsi in Inghilterra all'inizio della prima fase dei Troubles, gli scontri fra Irlandesi Cattolici Repubblicani e gli Irlandesi Protestanti Unionisti. Al debutto a Telluride e poi al Toronto International Film Festival, il film interpretato fra gli altri da Caitriona Balfe, Judi Dench, Jamie Dornan, Ciaran Hinds, Colin Morgan, e Jude Hill nei panni del piccolo protagonista, Buddy, girato in gran parte in bianco e nero ha conquistato i critici che lo indicano fra i titoli papabili per varie nomination agli Oscar. "Lavorare a Belfast per me ha costituito un ritorno in un luogo di sicurezze in un momento come questo nel quale viviamo una generalizzata incertezza a causa della pandemia - spiega Branagh nell'incontro in streaming organizzato al Tiff -. Volevo tornare in un momento nel quale i miei rapporti con il mondo erano definiti, dove potevo essere me stesso con facilità ed era impossibile perdersi, anche fisicamente, visto che conoscevi mezza città e nell'altra metà c'erano persone con cui sicuramente avresti trovati qualche legame o conoscenza in comune". Il film "è anche un ringraziamento a tutti quelli che hanno vegliato su di me e mi hanno aiutato a crescere in quegli anni". Belfast esplora anche come il conflitto in Irlanda si sia manifestato repentinamente, sconvolgendo la realtà "a cui eravamo abituati. Ho sentito come se mi togliessero il terreno da sotto i piedi, ho iniziato a vedere barricate erette alla fine delle strade dove giocavo". La sua famiglia, "come molte altre ha dovuto imparare a navigare in una realtà del tutto nuova e piena di incognite, qualcosa che penso stiamo vivendo anche in questo periodo di pandemia". Guardando il film "spero che emerga la resilienza, lo humour, la fierezza, la determinazione dei nordirlandesi, dimostrata anche nel sostenere l'accordo di pace raggiunto nel 1998, lasciandosi alle spalle il dolore del passato". (ANSA).

 

Tv: Torna tale e Quale, Coletta spero in uno show Goggi

(ANSA) - ROMA, 15 SET - Al via l'undicesima edizione di Tale e Quale Show, il talent show per vip dedicato alle imitazioni di personaggi celebri del mondo della musica, condotto da Carlo Conti, in onda su Rai 1, a partire da venerdì 17 settembre 2021, in prima serata. "La dedichiamo a Raffaella Carrà", dice Carlo Conti nel corso della presentazione, "ogni anno "dico che è la più bella" insieme a Stefano Coletta, direttore di Rai 1, Giovanni Anversa, vice-direttore di Rai 1, Leonardo Pasquinelli, amministratore delegato Endemol Shine Italy, il cast e la giuria di quest'edizione. Coletta celebra la "eccelsa giuria". Ed elogia Loretta Goggi la nostra "regina". "Spero di riportarla in prima serata su Rai1. E' un mio sogno, speriamo di riuscire a farlo". Confermato Giorgio Panariello: "fa ridere ma è una persona di grande umanità". New entry Cristiano Malgioglio: "Sono molto contento che abbia accettato questo ruolo - fa notare Coletta -. Spesso anche lui gioca con l'ironia, ma l'esperienza testuale delle più grandi canzoni italiane gli appartiene. Avremo quindi anche un tecnicismo in più". I concorrenti della nuova edizione di Tale e Quale Show sono Alba Parietti, la cantante Francesca Alotta, Stefania Orlando, tornata in tv l'anno scorso con il Grande Fratello Vip 5, Federica Nargi, ex velina di Striscia la Notizia, la cantante Deborah Johnson, figlia di Wess, il comico Biagio Izzo, Pierpaolo Pretelli, anche lui ex concorrente del GF Vip 5, Dennis Fantina, vincitore della prima edizione di Amici di Maria De Filippi (all'epoca, Saranno Famosi), Ciro Priello, comico dei The Jackal, i Gemelli di Guidonia ossia i cantanti Pacifico, Gino ed Eduardo Acciarino, già visti in programmi come Viva RaiPlay, Made in Sud, L'Altro Festival, Tu si que vales e Quelli che… il calcio, e Simone Montedoro. Ma le sorprese non sono finite perché al terzetto di giudici si aggiungerà un quarto "Tale e Quale" a sorpresa, si tratta di un imitatore, diverso che di settimana in settimana imita un personaggio diverso, verrà svelato a fine puntata ma avrà facoltà di giudizio come gli altri. Conti: "Questa settimana avremo un Vittorio Sgarbi che commenterà le esibizioni e le paragonerà a un quadro. Tra le novità, anche la preferenza social e alle fine i tre più votati avranno rispettivamente 5, 3 e 1 punto". (ANSA).

 

Calcio: Usa, 'stessi contratti a nazionali uomini e donne'

(ANSA) - ROMA, 15 SET - La Federcalcio statunitense ha offerto proposte contrattuali identiche all'associazione calciatori della nazionale maschile e a quella della nazionale femminile. L'obiettivo, fa sapere la Us Soccer Federation in una nota, è di "allineare le nazionali senior maschili e femminili in un'unica struttura di contratto collettivo". Inoltre la federazione ha invitato i giocatori a "trovare un modo per eguagliare il montepremi della Coppa del Mondo Fifa". Senza questo passo l'Us soccer fa sapere che "non accetterà alcun contratto collettivo". Tuttavia se le due associazioni di calciatori "sceglieranno di continuare a negoziare separatamente come hanno fatto finora, Us Soccer inviterà l'Uswntpa (l'associazione calciatori della nazionale femminile, ndr) a partecipare alle trattative con l'Usnstpa (quella della nazionale maschile, ndr) e viceversa, nell'interesse della piena trasparenza". La Federcalcio statunitense infatti "crede fermamente che il miglior percorso da seguire per tutti i soggetti coinvolti, e per il futuro dello sport negli Stati Uniti, sia un'unica struttura retributiva per entrambe le squadre nazionali maggiori. Questa proposta garantirà che i giocatori Uswnt e Usmnt rimangano tra i giocatori della nazionale maggiore più pagati al mondo, fornendo allo stesso tempo una struttura di compartecipazione alle entrate che consentirebbe a tutte le parti di ricominciare e condividere collettivamente l'opportunità che ha unito gli investimenti nel futuro degli Stati Uniti". (ANSA).

 

Scuola:Campania;si torna in classe, emozione e misure ad hoc

(ANSA) - NAPOLI, 15 SET - Tra percorsi dedicati e ingressi scaglionati, primo giorno di scuola anche in Campania, (almeno da calendario ufficiale, perché in realtà sono diversi gli istituti che, avvalendosi dell'autonomia scolastica, hanno già riaperto le loro aule agli studenti lunedì 13 settembre). Diversi gli istituti che a Napoli. come in altre località della Regione, hanno salutato il rientro in classe degli alunni dopo un anno e mezzo di didattica a distanza con dei veri e propri comitati di accoglienza formati da docenti e dirigenti schierati all'ingresso per augurare buon anno scolastico e spiegare ai ragazzi al primo giorno di scuola le regole da seguire per un corretto distanziamento. Per tutti l'obbligo della mascherina da mantenere durante tutto l'orario delle lezioni. I più emozionati sono proprio i ragazzi: "Non ne potevamo più della Dad - spiega Giulia, I/a C del liceo scientifico Mercalli di Napoli - certo sarà dura tenere la mascherina col caldo che fa, ma il piacere di trovare nuovi compagni e i banchi di scuola oggi ha il sopravvento sul resto. E comunque no, non siamo preoccupati. Tra noi, in classe, più di uno si è già vaccinato". (ANSA).

 

Papa:Santuario di Sastin affida Slovacchia protezione Maria

(ANSA) - SASTIN (SLOVACCHIA), 15 SET - "Madre di Dio e Madre nostra, ti affidiamo la nostra vita e la nostra patria, ti affidiamo la nostra stessa comunione episcopale". Sono le parole, pronunciate con i vescovi slovacchi nella preghiera di affidamento nel Santuario nazionale di Sastin, con cui papa Francesco ha affidato la Slovacchia e la sua Chiesa alla Vergine Maria dei Sette Dolori, patrona del Paese, cui è dedicata la Basilica e di cui oggi ricorre la solennità. (ANSA).