Salta al contenuto principale

La grande sfida streaming: Sky lancia 125 nuove produzioni

Undoing - le cose non dette
Chiudi

Undoing - le cose non dette

Apri

foto Sky

Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
2 minuti 17 secondi

La sfida globale dello streaming sotto le varie forme prosegue senza esclusione di colpi. Netflix con oltre 200 milioni di abbonati ha annunciato 70 nuovi titoli per il 2021.
E l’operatore di pay tv Comcast Sky replica con un listino di film e tv da 125 titoli per il 2021, una road map in grado di competere con i rivali e prepararsi ad una certa autonomia produttiva dopo che il contratto di fornitura output deal con Hbo (le migliori produzioni tv in genere, come l’ultima The Undoing di Susanne Bier con Hugh Grant e Nicole Kidman), pur rinnovato alla fine del 2019 per più anni, potrebbe via via scemare visto l’orientamento di WarnerMedia a favore della propria piattaforma HBO Max.

Il contratto ha “parecchi anni prima della scadenza”, ha detto Zai Bennett, amministratore delegato dei contenuti di Sky UK, in una lunga intervista a Variety sui nuovi progetti del gruppo, “ma dobbiamo rendere la nostra attività a prova di futuro”. Ossia di contenuti originali, come quel Gangs of London che è stata la serie maggiormente seguita (binged show per la precisione) del 2020. I 125 film e programmi TV rappresentano un aumento del 50% dal 2020 e includono 30 film Sky Original insieme a 30 documentari originali. E c’è l’intenzione, strategica in questo periodo di pandemia, di lanciare due nuovi film originali ogni mese, con l’obiettivo di un nuovo lungometraggio a settimana nel 2022 (Netflix giorni fa ne ha annunciato uno a settimana, ndr).

Tra i titoli anticipati a Variety: “A Boy Called Christmas”, “Extinct”, “Monster Family 2”, “Save The Cinema”, “Creation Stories”, “Six Minutes to Midnight”, “The Glorias”, “Jolt”, “SAS : Red Notice “,” The Comeback Trail”, Breaking News In Yuba County “e “Antebellum”. Anche il claim è pronto: “un’offerta di film che non puoi trovare da nessun’altra parte”. Come “This Sceptred Isle”, la serie annunciata sabato da Sky a Londra con Kenneth Branagh nei panni di Boris Johnson, cinque puntate sul “primo ministro, il governo e il paese di fronte alla prima ondata della pandemia globale”, Sky lancerà anche nuovi documentari originali, tra cui “Liverpool Narcos”, un’esplorazione di come Liverpool sia diventata l’epicentro di un boom della droga che avrebbe cambiato per sempre la Gran Bretagna; “Chernobyl 86”, uno sguardo rivelatore sul disastro del termoreattore nucleare; “Positive”, una storia della lotta di 40 anni della Gran Bretagna contro l’HIV / AIDS.

Altri nuovi originali televisivi includono “Wolfe,” interpretato da Babou Ceesay (”Guerilla”, “Rogue One”); “The Midwich Cuckoos”, un adattamento moderno del classico romanzo di fantascienza di John Wyndham di David Farr; e “Extinction”, un thriller d’azione su un uomo che continua a rivivere lo stesso giorno più e più volte, scritto da Joe Barton con Paapa Essiedu, Tom Burke, Anjli Mohindra e Caroline Quentin. Tutti i contenuti atterreranno anche sul servizio SVOD di Sky Now TV.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy