Salta al contenuto principale

Besenello, gli omaggi ai grandi dal 29 agosto

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
2 minuti 16 secondi

La musica torna ad attraversare il nuovo spazio della Fly Music Arena in località Acquaviva a Besenello con i tre appuntamenti live del “Rock Music Festival” organizzato dall’agenzia roveratana Progetto Eventi.

Si inizia il 29 agosto con i Killer Queen che proporranno un viaggio tra i più grandi successi della formazione di Freddy Mercury. Fedeltà all’originale e qualità altissima sono la cifra distintiva della band fiorentina, prima cover band dei Queen in Europa, sulle scene da ben venticinque anni. Nati nel 1995 dall’unione di alcuni tra i migliori musicisti dell’area fiorentina, il gruppo diviene da subito punto di riferimento per i fans italiani dei Queen, tanto che, solo dopo alcuni mesi di attività, viene riconosciuto da ‘We Will Rock You’ (official italian Queen fan club) come “tribute band ufficiale” per l’Italia. I Killer Queen hanno da sempre una propria “filosofia” di tributo, incentrata non tanto sulla somiglianza fisica quanto sulla passione e sulla qualità dello spettacolo proposto. Scelta molto apprezzata dai fan, della quale vanno molto fieri, che li ha totalmente contraddistinti negli anni da ogni altro tributo.

Il 12 settembre spazio a Matthew Lee (nella foto), cantante e pianista definito dalla stampa come “il nuovo fenomeno del rock and roll italiano”, che porterà in Trentino una tappa del suo “Legends” Summer Tour 2020. Frutto di un esperimento musicale realizzato con il suo pubblico durante il lockdown, Legends è un omaggio alle leggende del rock, dagli esordi degli anni ‘50 e ‘60 fino alla scena contemporanea, un excursus dal sapore vintage reso ancora più apprezzabile grazie al mix con i brani originali della carriera di Lee. Un viaggio dal sapore vintage che accompagna il pubblico dagli anni d’oro del rock sino alle sonorità contemporanee: dal soul di Ray.

Chiusura affidata, il 26 settembre, al trascinante Abba Show, poliedrica performance che vedrà il palco della Fly Music Arena accogliere uno spettacolo di luci, costumi e coreografie, a metà tra il concerto e il musical, che farà rivivere la musica della storica band svedese e le atmosfere degli anni Settanta e Ottanta.

Il primo tributo italiano agli Abba, gli Abba Show sono presenti in Italia e non solo dal 2006 e hanno all’attivo oltre 100 concerti all’anno. Il gruppo nasce dall’idea del produttore Alberto Bertapelle di mettere in scena uno spettacolo musicale dove il pubblico possa sentire un bel concerto di musica dal vivo, ma possa anche nel contempo godere di una parte visiva indispensabile nel mondo d’oggi dove tutto è basato sull’immagine. E gli Abba e la loro musica si prestavano più di ogni altro per la realizzazione dell’idea. Le prevendite per gli spettacoli sono già aperte sul sito www.progettoeventi.it: biglietto unico per Killer Queen e Abba Show, 27 euro e Matthew Lee 33 euro.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy