Salta al contenuto principale

In giardino il teatro per i piccoli
dal 7 agosto al 9 settembre
al parco dell'ex Santa Chiara

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
1 minuto 57 secondi

Sei appuntamenti, tutti ad ingresso libero con prenotazione obbligatoria, che dal 7 agosto al 9 settembre, sempre alle 17.30, animeranno la cornice del Giardino Aleksandr Isaevic Solženicyn (ex Parco S. Chiara), accogliendo compagnie territoriali e nazionali, tra clownerie, magia, filastrocche, bolle di sapone e teatro di narrazione.

Queste le coordinate della rassegna «Giardino d'estate ragazzi» organizzata dal Centro S. Chiara in collaborazione con il Coordinamento Teatrale Trentino, che si aprirà venerdì 7 agosto, con lo spettacolo proposto dal Collettivo Clown intitolato «Balloon Adventures». Una rappresentazione dolce amara con una narrazione che si mantiene leggera, eterea e sognante per un inno alla vita, un inno al viaggio o meglio «alla stessa ragione del viaggio, viaggiare».

Venerdì 14 spazio alla lettura animata itinerante di «A spasso con Gianni»: un omaggio che Il Teatro delle Quisquilie ha voluto rivolgere al celebre scrittore e poeta per l'infanzia, Gianni Rodari, rileggendo alcune sue storie. Per il terzo appuntamento, mercoledì 19 agosto, ecco le bolle di sapone di «Bubbles Delivery» spettacolo quanto mai attuale di e con Michele Cafaggi, Studio Ta-Ddaa. Un clown esperto in bolle di sapone ed un pianista esperto in frivolezze musicali si ritrovano, come altre 7 miliardi di persone circa, spiazzati e disorientati da una pandemia che mette in discussione le loro vite e il loro futuro. Intrepidi e sognatori decidono di reinventarsi, restaurano un Risciò a pedali modello vacanze al mare e armati di buona volontà si buttano nel mondo delle consegne a domicilio. Mercoledì 26 agosto la rassegna prosegue con «Il cantinbanco» di Nicola Sordo, clown, attore, cabarettista e cantautore, protagonista di uno spettacolo all'apparenza "semplice", ma decisamente molto coinvolgente: in piedi sopra un banco, sul verde prato del giardino Solženicyn, Sordo porterà il giovane pubblico dentro un viaggio immaginario, tra musica e parole.

Venerdì 2 settembre in scena «Jack e il fagiolo magico» portato in scena da I Teatri Soffiati & Finisterrae Teatri, tratto dall'omonima fiaba inglese. Qui fra continui, improvvisi e spassosi cambi di ruolo, musiche, canti, piccole magie e clownerie, i due stravaganti vagabondi contastorie, interpretati da Giacomo Anderle e Alessio Kogoj, restano sospesi tra la ricerca di qualcosa da mettere sotto i denti e la voglia inesauribile di giocare. La rassegna si conclude mercoledì 9 settembre con lo spettacolo di comicità, teatro d'immagine e acrobazie aeree di Valentina Franchino, dall'evocativo titolo «Sulla luna». Per ulteriori informazioni e prenotazioni: numero verde 800013952, dal lunedì al venerdì, dalle 14 alle 18.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy